Arrestato imprenditore incensurato tradito dall’odore del… fumo

Il guidatore ha provato a difendersi, riferendo di aver fumato uno spinello in auto nelle ore precedenti con degli amici.

Arrestato imprenditore incensurato tradito dall’odore del… fumo
Valli, 20 Gennaio 2020 ore 09:18

Arrestato imprenditore incensurato tradito dall’odore del… fumo. I militari gli hanno trovato due etti di marijuana in un vecchio materasso.

Arrestato imprenditore incensurato tradito dall’odore del… fumo

E’ stato fermato dalla pattuglia della Stazione Carabinieri di Darfo Boario Terme l’imprenditore 42enne, incensurato, che nella notte tra venerdi e sabato è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si trovava alla guida della sua Mercedes e stava percorrendo la Via Quarteroni. I militari gli hanno intimato l’alt durante un posto di blocco.

Non appena l’uomo ha abbassato il finestrino per consegnare i documenti, i Carabinieri sono stati avvolti da un fortissimo odore di marijuana che proveniva dall’abitacolo. Il guidatore ha provato a difendersi, riferendo di aver fumato uno spinello in auto nelle ore precedenti con degli amici. A quel punto è stato sottoposto a perquisizione e da sotto il maglione è sbucato un involucro con una trentina di grammi di erba.

Nel materasso due etti di marijuana

L’attività di ricerca è stata estesa alla sua abitazione di Esine. In una cantina i carabinieri hanno rinvenuto un vecchio materasso nel quale erano stati nascosti quasi due etti di marijuana. Il giudice ha convalidato l’arresto del 42enne e, in considerazione della richiesta dei termini a difesa, ha disposto nei suoi confronti l’obbligo di firma giornaliero.

TORNA ALLA HOME PAGE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve