Latitante da sei anni

Faceva la bella vita a Santo Domingo: arrestato il bresciano Alessandro Levi

Deve scontare sei anni di carcere per una bancarotta fraudolenta multimilionaria. Coinvolta anche un'azienda di Bedizzole.

Faceva la bella vita a Santo Domingo: arrestato il bresciano Alessandro Levi
Brescia, 04 Giugno 2020 ore 12:23

Faceva la bella vita a Santo Domingo: arrestato il bresciano Alessandro Levi. Da sei anni era latitante latitante ai Caraibi ma ora è tornato in Italia dove deve scontare sei anni di carcere.

L’uomo, 63enne, è stato espulso dalla località caraibica in cui si era rifugiato nel 2013, anno in cui ha denunciato il fallimento della sua società, la Lp Srl, che sei anni dopo, nel settembre 2019, è stata condannata in via definitiva per bancarotta fraudolenta multimilionaria e fatture false.

Su di lui, la Guardia di Finanza ha anche aperto un nuovo fascicolo legato ad una serie di fatture false legate al marketing che coinvolgerebbero cinque aziende con sede a Brescia e Bedizzole.

L’uomo è stato condannato assieme alla moglie Manuela Pisati e dopo la lunga latitanza è tornato ieri in Italia, dove sconterà la pena.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia