Tre albanesi

Fermati mentre acquistano un chilo di cocaina

Le indagini dei Carabinieri sono partite con il monitoraggio di uno dei tre, residente a Nave, e sono culminate a Botticino.

Fermati mentre acquistano un chilo di cocaina
Cronaca Brescia, 05 Agosto 2021 ore 10:38

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia, nell’ambito dell'attività info-investigativa finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo e nei territori dell’hinterland bresciano, hanno arrestato due 30enni ed un 33enne, tutti di nazionalità albanese, regolari sul territorio nazionale e già noti alle forze dell’ordine. Le indagini sono partite con il monitoraggio di uno dei tre, residente a Nave, e sono culminate con un pedinamento dello stesso nel giorno in cui si è recato a Botticino, a casa di un connazionale, per ricevere dello stupefacente.

L'intervento dei Carabinieri

Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare i due e di sequestrare un panetto da 1 chilo di cocaina e di sequestrare presso l’abitazione ulteriori 18 dosi già confezionate per lo spaccio al dettaglio e un involucro contenente 50gr della stessa sostanza, due orologi di lusso del valore complessivo di circa 15mila euro ritenuti provento delle attività illecite, oltre a diversi telefoni cellulari utilizzati verosimilmente per contattare i clienti, diversi bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento e taglio della droga. Una successiva perquisizione presso l’abitazione di Nave consentiva invece di arrestare un coinquilino del soggetto arrestato a Botticino, proprio nel momento in cui tentava di darsi alla fuga con uno zaino contenente circa 17mila euro, sequestrati, oltre ad ulteriore materiale per il confezionamento della sostanza e bilancini. I tre arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale “Nerio Fischione” di Brescia ed è attesa nei termini previsti la convalida dell’arresto.

Necrologie