Cronaca

Arrestati due contrabbandieri di sigarette dopo il rinvenimento di 400 chili di tabacchi

Erano 33 scatoloni contenenti 54 confezioni di tabacchi di marca indiana.

Arrestati due contrabbandieri di sigarette dopo il rinvenimento di 400 chili di tabacchi
Cronaca 29 Novembre 2018 ore 11:55

Due cittadini indiani residenti in provincia di Brescia sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Vobarno, con la collaborazione dei colleghi di Bagnolo Mella, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Contrabbandieri

L’operazione, avvenuta nella bassa bresciana, si è concretizzata nel controllo di un furgone, di proprietà del primo straniero, presente
all’interno dell’attività commerciale del connazionale.

E’ stata accertata una corresponsabilità nella detenzione del carico di tabacchi poi sequestrato, presente sul furgone: 33 scatoloni contenenti 54 confezioni di tabacchi di marca indiana, per un totale di 400,95 kg di merce, verosimilmente destinata al mercato locale.

Arrestati

I due uomini sono stati processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Brescia, con convalida del provvedimento, liberazione e sottoposizione per una delle due persone ad obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Necrologie