Aquaria si rinnova: iniziati i lavori che termineranno ad inizio 2021

Le opere verranno interrotte a Pasqua e riprenderanno a novembre

Aquaria si rinnova: iniziati i lavori che termineranno ad inizio 2021
Garda, 07 Febbraio 2020 ore 16:50

Aquaria si rinnova: iniziati i lavori a gennaio che termineranno ad inizio 2021.

Aquaria si rinnova: iniziati i lavori che termineranno ad inizio 2021

Questa mattina all’hotel Aquaviva di Desenzano l’amministratore delegato di Terme di Sirmione ha illustrato all’amministrazione comunale e agli operatori turistici di Sirmione le novità che riguarderanno Aquaria. A gennaio sono infatti iniziati i lavori che interesseranno l’area benessere con la creazione di una Medical Spa per integrare il benessere con la salute. Al momento è stato fatto un investimento di 4 milioni e 500mila euro per la prima tranche di opere che si concluderanno entro inizio 2021. I lavori già avviati lo scorso mese riguardano il primo piano e termineranno entro Pasqua. Verranno creati nuovi spogliatoi, ci sarà un’estensione della zona relax e verrà creata una Medical Spa con offerta salute che possa soddisfare le esigenze dei clienti che hanno bisogno di cure tradizionali ma anche attirare nuovi clienti. Tra le nuove offerte ci saranno una zona mindfulness e una spa del capello.  Nella seconda parte di lavori invece, che inizierà a novembre e terminerà nei primi mesi del 2021, verrà creata nella parte esterna una zona dedicata ai fanghi e un hammam termale che possa ospitare 30 persone.  La seconda tranche dei lavori invece partirà nel 2021 con un investimento di circa 7milioni di euro e riguarderà il parco.

Sindaco Lavelli

«Credo che Terme di Sirmione sia una realtà molto importante – ha dichiarato il primo cittadino – Ciò che si può fare a Sirmione fatto in altre realtà avrebbe risultati diversi. Questa azienda investe sul territorio con grande dialogo con l’amministrazione e gli operatori del territorio. Credo che questa nuova offerta sia dedicata sia ai turisti sia ai nostri cittadini. La direzione di Terme di Sirmione è una delle direzioni dove deve andare il paese: investire nelle migliorie e nel fare rete».

TORNA ALLA HOME PAGE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve