Anziano stuprò minorenne: arrestato

Rigettato il ricorso, il 73enne è stato portato in carcere

Anziano stuprò minorenne: arrestato
21 Maggio 2019 ore 13:03

Era un amico di famiglia e per questo si fidavano a lasciare la loro figlia minorenne con lui: in realtà l’anziano altro non era che un orco che aveva abusato dell’adolescente

La storia

La vicenda ha sede in un paese dell’alta Val Camonica e risale al 2012 a seguito di un’indagine dei carabinieri di Edolo. E oggi ritorna in auge perché la Corte di Cassazione ha disposto l’arresto dell’uomo 73enne, rigettando l’appello dei difensori dell’uomo e confermando la condanna della Corte d’Appello. Il reato? Violenza sessuale consumata nei confronti  di una minorenne che all’epoca dei fatti aveva 15 anni. Fatti che risalgono all’anno 2012: le indagini erano state condotte dai Carabinieri di Edolo a seguito delle denuncia presentata dalla mamma della minore, che si era insospettita degli strani comportamenti della figlia e aveva iniziato ad avere sospetti sull’uomo, amico di famiglia, che era solito frequentare la loro abitazione. La perizia medico legale e gli accertamenti posti in essere dai militari hanno fatto chiarezza sulla vicenda, confermando la veridicità del racconto della vittima delle
violenze la quale, all’epoca dei fatti, era stata collocata in una struttura protetta. La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dal difensore dell’imputato, ha confermato la sentenza della Corte di Appello, facendo diventare esecutivo il provvedimento restrittivo della libertà personale nei confronti dell’anziano. L’uomo è stato a questo punto arrestato e trasferito nel carcere di Brescia.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve