Cronaca
Raggiri

Anziani truffati dai finti tecnici a Palazzolo

E' successo nella frazione San Pancrazio. Ma il Comune dirama un avviso alla popolazione, visto che si sono verificati altri tentativi.

Anziani truffati dai finti tecnici a Palazzolo
Cronaca Oglio, 27 Novembre 2021 ore 07:17

E' successo ancora. I truffatori porta a porta sono entrati di nuovo in azione. L’ennesimo raggiro è avvenuto mercoledì 24 novembre a San Pancrazio e a farne le spese è stata una coppia di anziani, la cui unica colpa è stata quella di essersi fidati aprendo la porta ai finti tecnici senza scrupoli.

Anziani truffati dai finti tecnici a Palazzolo

Lo stratagemma utilizzato nella frazione palazzolese è lo stesso già andato in scena nelle scorse settimane in altri paesi della zona, tra cui Roccafranca. Alle 8.30 un uomo, con abbigliamento da lavoro, ha suonato al campanello dicendo di essere un tecnico incaricato di fare un controllo, simulando però una situazione di pericolo legata al possibile scoppio delle tubature. I due anziani a quel punto l’hanno fatto entrare e il truffatore ha messo in atto il suo piano. L’ipotesi è che abbia spruzzato qualcosa nell’aria, perché la donna che gli è andata incontro ha avvertito una sensazione di stordimento e lo stesso è successo al marito, avvicinato poco dopo da un "collega" chiamato in supporto dal finto tecnico. I due imbroglioni sono riusciti a farsi consegnare soldi e ori, e a dileguarsi lasciando i due anziani confusi e disorientati. Solo qualche ora dopo hanno realizzato quello che era realmente accaduto, ossia che erano stati vittime di una truffa. E non è tutto: sempre a San Pancrazio la scorsa settimana, per la precisione giovedì 18 novembre, un’altra famiglia è stata raggirata con lo stesso identico sistema e anche in questo caso i furfanti sono riusciti a farsi consegnare soldi e preziosi.

Il Comune di Palazzolo dirama un avviso

"Sono state segnalate diverse persone che - fingendo di essere tecnici di servizi (luce, gas ecc) - cercano di entrare in casa degli anziani per raggirarli e derubarli. Stamattina (venerdì 26 novembre ndr) tre tentativi di questo tipo non sono andati a buon fine, ma bisogna tenere alta la guardia".

Questo l'avviso diramato dall'Amministrazione comunale di Palazzolo, al fine di sensibilizzare la cittadinanza ed evitare che simili episodi accadano ancora. La raccomandazione è sempre la stessa: in caso di necessità, chiamare le Forze dell'ordine e in particolare il 112, numero unico di emergenza.

Raccomandazioni anche da Regione

"Non aprite la porta a chi vi sembra sospetto". E' questo l'appello che Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia rivolge soprattutto agli anziani. Dopo l'ennesima truffa avvenuta a Milano a discapito di due coniugi ottantenni raggirati da un finto medico, l'assessore Riccardo De Corato ricorda che "il periodo delle festività come il Natale risveglia i truffatori. Per questo è necessario prestare la massima attenzione e ad esempio non aprire la porta agli sconosciuti. Regione Lombardia continua la campagna mediatica televisiva per sensibilizzare i 'nonni': per ogni situazione sospetta chiamare il 112 e rivolgersi alle Forze dell'ordine". La campagna di sensibilizzazione di Regione Lombardia andrà avanti fino a fine anno.

 

Necrologie