Menu
Cerca

Amianto nelle tubature dei sistema idrici bresciani

Amianto nelle tubature dei sistema idrici bresciani
Cronaca 15 Dicembre 2016 ore 16:03

L'assessore ai lavori pubblici di Carpenedolo Maurizio Zonta, interpellato nei giorni scorsi per conoscere nei dettagli la situzione segnalata dai comitati, rassicura i cittadini.

Stando all'assessore che conferma la presenza di tubature in amianto,  non ci sono problemi per la salute se i tubi sono in buono stato e non lesionati.  

Di contro però il comitato "Basta Amianto" di Carpenedolo ha inoltrato la propria richiesta ufficiale per rimuovere, smaltire, bonificare la zona dove da quasi 50 anni vengono utilizzati tubi in fibrocemento.

In seguito ad un sopralluogo realizzato dagli ambientalisti di Basta Amianto e Lega Ambiente, quei tubi, presenti non solo nel territorio carpenedolese, ma in tutta la provincia, sono da rimuovere e smaltire come prevede la normativa.

Nonostante l'assessore abbia rassicurato sulla non pericolosità della situazione, l'amianto infatti non costituirebbe un problema per la salute nel caso si trovi in acqua, di contro gli ambientalisti ritengono invece che l'amianto sia sempre e comunque pericoloso.


Necrologie