mondo della scuola

Amali ha donato 20 pc agli studenti

Il dono dell'associazione di Chiari andrà poi in aula informatica

Amali ha donato 20 pc agli studenti
Bassa, 30 Maggio 2020 ore 12:00

Pc a disposizione degli studenti, prima a casa e poi in aula informatica. Li ha donati l’associazione Amali di Chiari.

Donati 20 pc agli studenti

L’associazione Amali, con i soldi raccolti con le varie iniziative (feste di Halloween, di primavera e fine anno, ma anche sottoscrizione premi) è infatti riuscita a raccogliere più di 9mila euro che ha pensato di impiegare, in questo momento difficile e caratterizzato dalla didattica a distanza, per l’acquisto di 20 pc portatili.

“Con i 9.045 euro abbiamo acquistato i 20 laptop, ma è garantita anche l’installazione, l’assistenza tecnica e il successivo montaggio a scuola – ha spiegato il presidente Adriano Terzi – Abbiamo chiesto proprio alla scuola di indicare a chi dovessero andare i pc. In questo momento particolare, alcuni studenti seguivano dal cellulare o avevano alcune difficoltà. Ora potranno fare tutto con il computer. Al termine dell’emergenza Coronavirus, gli apparecchi saranno invece installati in aula informatica”.

Gli interventi

Questo è però solo l’ultimo di una serie di interventi. “I pc andranno a far parte delle dotazioni tecnologiche della primaria – ha spiegato la vicepresidente Stefania Bertoli – Questa è la terza azione, quella che chiude un ciclo. In questi anni, solo con quanto raccolto nei nostri appuntamenti e con le iniziative che siamo riusciti ad organizzare, abbiamo pensato di fare qualcosa per tutti i gradi scolastici. La prima infatti è stata a favore dell’infanzia Pedersoli, con l’acquisto di un impianto stereo e poi abbiamo comprato due Lim per il Morcelli. Mancava solo la primaria e così abbiamo pensato ai pc”. Una buona azione che permetterà anche a chi è in difficoltà di seguire le lezioni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia