Cronaca
Palazzolo

Alle scuole medie King si abbatte il consumo energetico

Inizieranno a breve gli interventi sul plesso di via Dogane. I lavori non interferiranno con le lezioni.

Alle scuole medie King si abbatte il consumo energetico
Cronaca Sebino e Franciacorta, 03 Agosto 2021 ore 17:42

Un maxi intervento da 306 mila euro di cui 260mila provenienti da fondi dello Stato  per riqualificare in senso energetico una dellestrutture scolastiche chiave della città, ovvero le scuole medie Martin Luther King di via Dogane, a Mura, a Palazzolo.

Alle scuole medie King si abbatte il consumo energetico

È ciò che è stato varato dall’Amministrazione del sindaco Gabriele Zanni e il cui cantiere verrà avviato a inizio di settembre. Infatti, il Comune ha ideato un progetto specifico per abbattere i costi energetici della scuola, già messo a bilancio nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Inoltre, potendo contare sui fondi che il Ministero dell’Interno mette a disposizione per interventi di efficientamento energetico e sismico sugli edifici pubblici, la Giunta Zanni ha scelto appunto la King, portando così i costi per la casse pubbliche a soli 46mila euro. Nello specifico, i lavori andranno a migliorare sensibilmente l’isolamento termico della scuola: aule più calde d’inverno e più fresche d’estate, grazie al rifacimento della
coibentazione. In particolare si procederà al rifacimento dell’attuale copertura delle due ali dell’edificio scolastico ospitanti le aule (porzioni a due piani dell’edificio), utilizzando dei
pannelli metallici di rivestimento che incorporano materiali termoisolanti, così da ridurre le dispersioni di calore verso l’esterno, durante i periodi invernali.
Divisi in due lotti, i lavori dureranno indicativamente sei mesi e saranno orchestrati in modo da non interferire con il normale andamento delle lezioni.

Insomma, è un grande momento di rinnovamento per la scuola scuola media King, che tra agosto e ottobre sarà interessata anche dai lavori per «Sport e Ambiente insieme»: il progetto del Bilancio Partecipativo – finanziato dal Comune con 75mila euro – per la riqualificazione dello spazio esterno. Così la scuola potrà usufruire sia del campo
polivalente con la tracciatura per il basket e la pallavolo, sia del campo per il salto in alto, oltre a tutta una serie di spazi accessori per lo svolgimento di varie attività ludico sportive, nonché di due piste: quella per il salto in lungo e quella di velocità a tre corsie.

L'intervento del sindaco

"Ancora una volta decidiamo di investire importanti risorse per l'ammodernamento ed efficientamento energetico di edifici scolastici: per garantire ambienti sicuri e accoglienti. La scelta è quella di privilegiare il recupero di edifici pubblici, mettendo al centro le esigenze di studenti e insegnanti e di tutti quelli che operano e frequentano le scuole della nostra città. Tutto questo è perfettamente in linea con gli indirizzi seguiti in questi nove anni di amministrazione", ha commentato il sindaco Gabriele Zanni.

Necrologie