Menu
Cerca
brescia

Alla vista dei poliziotti tenta la fuga in bici, arrestato uno spacciatore

Catturarlo non è stato semplice: durante l'inseguimento uno degli agenti si è slogato il polso.

Alla vista dei poliziotti tenta la fuga in bici, arrestato uno spacciatore
Cronaca Brescia, 24 Aprile 2021 ore 14:18

Alla vista dei poliziotti ha tentato di scappare in sella alla sua bicicletta: non è andato tanto lontano lo spacciatore, un 35enne, bloccato dalla volante e arrestato.

Tenta la fuga in bici, parte l’inseguimento

E’ successo ieri sera, partito tutto da un normale controllo nei pressi della stazione Bresciadue della Metropolitana. Gli agenti, insospettiti, hanno fermato un 35enne pakistano: gli hanno chiesto documenti e generalità ma lui, invece, ha raccolto da terra una bicicletta e ha tentato di fuggire, lanciando per altro un involucro sotto una macchina in sosta. Il fatto non è sfuggito agli agenti, che nel frattempo di erano messi al suo inseguimento: non senza difficoltà (durante le operazioni di cattura uno dei poliziotti ha riportato una contusione al polso, guaribile in cinque giorni) sono riusciti a bloccarlo qualche centinaia di metri più in là.

L’arresto

Addosso all’uomo, dopo la persquisizione, sono stati trovati circa 230 grammi di droga, tra hashish e marijuana, oltre a 850 euro ritenuti proventi di spaccio. Condotto in Questura, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno di uno zaino anche un bilancino di precisione e uno smartphone.
Questa mattina si è tenuto il processo per direttissima, a seguito del quale è stato convalidato l’arresto.

 

Necrologie