Cronaca
Chiari

Al via un nuovo piano asfalti: l'Amministrazione mette a disposizione 537mila euro

Si è deciso di effettuare nuove opere di manutenzione straordinaria su numerose strade e vie comunali.

Al via un nuovo piano asfalti: l'Amministrazione mette a disposizione 537mila euro
Cronaca Bassa, 30 Settembre 2022 ore 13:35

Ben 537 mila euro (nello specifico 536.783,86) stanziati per la sistemazione e manutenzione di numerose vie di Chiari: un nuovo Piano Asfalti che la Giunta del sindaco Massimo Vizzardi ha approvato in questi giorni.

Al via un nuovo piano asfalti: a disposizione 537mila euro

Infatti, si è deciso di procedere ad effettuare nuove opere di manutenzione straordinaria su numerose strade e vie comunali, al fine di assicurare la messa in sicurezza della viabilità e di risanare la superficie delle sedi stradali. Nello specifico, si interverrà in via Roccafranca, via Maffoni, viale Cadeo, viale Teosa, via Rogge, via Rivolta di Sopra, la strada consortile Corsini, via Rogge, via Fornaci, via Falcone, via Alighieri e la relativa rotatoria, via Belve e via Belve a Sera, via Villasche, via Due Ponti, via San Sebastiano, la traversa di via Brescia, via Barcella, viale Mazzini, via Fame e la traversa di via Sala.  Si interverrà anche nel Centro Storico, precisamente in vicolo San Martino, via Cardinale Rangoni, via Cambranti, via Faustini. Verranno inoltre riqualificati i marciapiedi della traversa di via Brescia, via San Bernardino, via San Sebastiano, via Tagliata (parco Vivaldi), via Forze Armate. Infine, si interverrà anche per la manutenzione dei dossi di via Rogge, via Di Mezzo, via Ricci, via Gramsci, via Palazzolo, via Tagliata (II traversa), via Monticelli.

L'intervento

Pur nella rigidità del bilancio comunale di questi anni, dovuto a sempre maggiori spese sia in campo sociale che, per ciò che attiene in questo periodo, sul tema dei costi di gas ed energia elettrica, riusciamo ad investire risorse importanti nella manutenzione delle strade. Andiamo in particolare ad intervenire sul Centro Storico, sulle vie principali e sulla zona nord-est della città, ma anche su alcune aree pedonali e diamo risposta ad alcune richieste di dossi per limitare la velocità in alcuni tratti della viabilità. Nella prossima primavera si investiranno risorse ancora importanti per dare una soluzione alle giuste richieste provenienti dai cittadini. La volontà è quella di continuare, nonostante la difficoltà del contesto economico e sociale (con grave aumento dei costi delle materie prime e delle lavorazioni), in un’azione amministrativa che cerchi di intervenire sui bisogni più strategici della città (scuole, piste ciclabili, teatro, caserma dei carabinieri), ma anche su quelli più quotidiani (pulizia della città, buona gestione del verde  e delle strade comunali).

Queste le parole del sindaco Massimo Vizzardi.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie