Al parco salame con chiodi. E’ allerta per i cani

Al parco salame con chiodi. E’ allerta per i cani
Cronaca 02 Agosto 2017 ore 16:22

La Polizia Locale di Brescia sta indagando su una zona della città, il parco di via Panigada, dove alcuni cani sono rimasti feriti dopo aver mangiato alcune fette di salame contenenti chiodi e spilli.

L’area bresciana ora è sotto allerta massima. E’ inutile sottolineare che questi bocconi sono estremamnete pericolosi per i nostri piccoli grandi compagni e mettere in atto questi sporchi giochetti è simbolo di una crudeltà inaudita da parte dell’uomo.

Il cibo sparso per il parco è stato raccolto e portato all’Istituto zooprofilattico. Ulteriori analisi confermeranno o escluderanno la presenza anche di veleno.

Pare superfluo, ma a quanto pare nemmeno così tanto, sottolineare e ricordare che per quanto i nostri amici a quattro zampe possano disturbare, abbaiando di tanto in tanto, o essere “d’impiccio” durante le nostre vacanze estive, non siamo tenuti a tenerli con noi se non li trattiamo con rispetto. Avere un cane significa allargare la famiglia, significa avere un componente in più da amare in egual modo. Non tutti hanno tempo e voglia di riuscire nell’intento. Sentiamo ogni giorno storie di cani maltrattati, abbandonati, denutriti. Ci sono strutture che li potrebbero accogliere e accudire, dare amore meglio di quanto possiamo riuscire noi con le nostre vite frenetiche. Ci sono famiglie che desiderano da tempo avere un animale da accudire e coccolare.

Perchè, quindi, accanirsi contro di loro anche in questo modo così crudele?


Necrologie