Aggressione al controllore: fermato senegalese

Aggressione al controllore: fermato senegalese
Cronaca 05 Settembre 2017 ore 16:32

I Carabinieri della Stazione di Brescia Lamarmora hanno deferito in stato di libertà il diciottenne senegalese che si era reso responsabile, il 31 agosto scorso, dell’aggressione ad un controllore della linea metropolitana. 

Il ragazzo infatti, in compagnia di un altro connazionale minorenne che non ha preso parte all’aggressione, era stato scoperto a viaggiare senza il previsto titolo di viaggio.

La vittima aveva quindi fatto scendere entrambi i ragazzi dalla metropolitana e richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. Nell’attesa dell’arrivo dei Carabinieri il senegalese, pur di guadagnarsi la fuga, ha immobilizzato il controllore afferrandolo per il collo e lo ha tramortito con una testata al volto causandogli delle lesioni giudicate guaribili in 5 giorni, scappando subito dopo.

I militari, arrivati poco dopo, hanno prestato soccorso alla vittima e si sono subito adoperati al fine di identificare il giovane. Dalla visione delle telecamere di sorveglianza interna della metropolitana e dopo alcuni accertamenti, i Carabinieri hanno individuato l’aggressore e lo hanno denunciato per i reati commessi.


Necrologie