Cronaca

Aggressione a Montichiari e malori SIRENE DI NOTTE

A Montichiari la Croce rossa di Ghedi ha portato in ospedale una donna di 41 anni con lesioni lievi.

Aggressione a Montichiari e malori SIRENE DI NOTTE
Cronaca 29 Aprile 2019 ore 07:41

Aggressione a Montichiari e malori per le sirene di questa notte: i soccorritori sono intervenuti in diverze zone della provincia, ma per fortuna nessun ferito grave.

Aggressione a Montichiari SIRENE DI NOTTE

Le chiamate al 112 per le emergenze notturne hanno cominciato ad arrivare alle 21. A Montichiari, infatti, in via Guerzoni i soccorritori sono intervenuti in codice giallo per via di un'aggressione. La Croce rossa di Ghedi ha portato in ospedale una donna di 41 anni con lesioni lievi.

Cadute e malori

Alle 22 circa a Castel Mella un 41enne è caduto al suolo ed è stata richiesta l'ambulanza: per fortuna nulla di grave, anche se l'uomo è stato portato in ospedale per gli accertamenti del caso. Erano da poco passate le 23.30 quando, a Erbusco, in via Iseo, un 44enne ha accusato un malore. Sul posto si sono precipitati i soccorritori di Rovato e l'uomo è stato portato al Pronto soccorso di Chiari in codice giallo. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

All'1 circa, a Manerba del Garda, in via Valtenesi, all'interno di un esercizio pubblico o di un ufficio al civico 48 un 21enne si è sentito male. Per soccorrerlo sono state attivate dalla centrale che gestisce le emergenze due ambulanze. Il giovane è stato portato all'ospedale di Desenzano in codice verde: pericolo scampato.

Con l'auto contro un ostacolo

La chiamata al 112 per un 35enne finito con l'auto contro un ostacolo lungo via Garibaldi a Rezzato è arrivata a venti minuti all'1 in codice rosso. Da quanto comunicato ai soccorritori le condizioni dell'uomo sembravano gravi. Sul posto si sono precipitate un'ambulanza proveniente da Mazzano e una da Brescia: fortunatamente però le ferite riportate dal 35enne non erano così gravi ed è stato portato in Poliambulanza in codice giallo. Sul posto anche la Polizia Stradale per i rilievi del caso.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie