OPERAZIONE CONCLUSA

Aggressione a Casalmoro: arrestata in Franciacorta la banda del machete

L'autore dell'accoltellamento si trova in carcere. I giovani complici, tra i 21 e i 26 anni, agli arresti domiciliari.

Aggressione a Casalmoro: arrestata in Franciacorta la banda del machete
Sebino e Franciacorta, 21 Luglio 2020 ore 09:27

Aggressione a Casalmoro: arrestata in Franciacorta la banda del machete. Cinque, in tutto, le persone coinvolte nel tentato omicidio dello scorso 13 giugno.

Aggressione a Casalmoro: arrestata in Franciacorta la banda del machete

Devono rispondere di tentato omicidio in concorso e porto di armi e oggetti atti a offendere in concorso i quattro giovani finiti agli arresti domiciliari dopo la spedizione punitiva avvenuta fuori dal bar “Les Follies” a Casalmoro (Mn).

I fatti

L’aggressione, avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 giugno, aveva visto come protagonisti E.E.A.E e F.A., rispettivamente autore e vittima del gesto.
I due si contendevano la stessa ragazza e il ragazzo di origini egiziane residente a Castegnato aveva pensato di regolare i conti minacciandolo di morte con un machete, poi utilizzato per colpirlo ripetutamente.

Il 20enne di Canneto sull’Oglio (MN) era stato lasciato agonizzante a terra da E.E.A.E e dai suoi complici:  i primi soccorsi erano stati effettuati dai titolari del locale e dai sanitari della Croce rossa, che poi l’hanno trasportato d’urgenza in ospedale.

I complici

A un mese di distanza l’intera banda è stata sgominata.
Dopo l’arresto di E.E.A.E, avvenuto nelle ore subito successive all’aggressione e che tuttora si trova in carcere, anche gli altri componenti della gang sono stati fermati e condannati.
Si tratta di ragazzi tra i 21 e i 26 anni, originari di Egitto e Albania e residenti a Castegnato, Ospitaletto e Brescia.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia