Menu
Cerca
LONATO

Aggredisce il barista che non gli serve da bere, denunciato 21enne

Due le aggressioni a poche settimane di distanza, ma uno stesso soggetto coinvolto

Aggredisce il barista che non gli serve da bere, denunciato 21enne
Cronaca Garda, 26 Marzo 2021 ore 14:12

Aggredisce il barista che non gli serve da bere, denunciato 21enne.

Un 21enne di origine Sinti residente al campo nomadi di Padenghe sul Garda é stato denunciato per aver aggredito e ferito un barista di Lonato che si era rifiutato di servirgli da bere dopo le 18, come da disposizione del Dpcm in vigore a febbraio. Lo stesso episodio si é ripetuto settimane più tardi a Calcinato, per il quale sono state denunciate altre due persone.

La nota dei Carabinieri

“La sera del 10 febbraio scorso era entrato in un pub di Lonato ed al rifiuto del barista di servirgli alcolici, perché oltre l’orario previsto dalle restrizioni del DCPM per il contenimento della pandemia, lo aveva colpito con un pugno ferendolo gravemente e lasciandolo a terra sotto lo sguardo atterrito della moglie con cui gestisce il locale – si legge nella nota -. La ricostruzione dei fatti e gli accertamenti svolti, anche grazie ai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, hanno permesso ai Carabinieri della locale Stazione di identificare e denunciare un sinti ventunenne di un campo nomadi di Padenghe. 10 giorni più tardi la scena si ripete in un bar di Calcinato ove la protesta aveva coinvolto un maggior numero di presenti. Le indagini condotte dai Carabinieri di Calcinato hanno portato anche questa volta all’identificazione e alla denuncia dello stesso soggetto più altri due complici di dieci e vent’anni più anziani, sempre sinti di Padenghe e Bedizzole. Adesso, i tre soggetti dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di lesioni personali in concorso”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli