Cronaca
Cologne

Agenti intervengono per sedare una lite tra ex coniugi, ma vengono aggrediti da una donna positiva al Covid

A prendersela con la Polizia Locale è stata una 45enne visibilmente alterata dall'utilizzo di alcol. Era anche positiva al Covid.

Agenti intervengono per sedare una lite tra ex coniugi, ma vengono aggrediti da una donna positiva al Covid
Cronaca Sebino e Franciacorta, 11 Dicembre 2021 ore 00:00

Erano intervenuti per mettere fine ad una discussione, ma sono stati aggrediti da una 45enne in evidente stato di alterazione e positiva al Covid. Per ora non risultano contagiati.

Agenti intervengono per sedare una lite tra ex coniugi

E' successo a Cologne. Gli agenti del Comando Polizia Locale del Monte Orfano, allertati da alcuni residenti per una lite famigliare in un'appartamento del centro storico si sono immediatamente precipitati sul posto. In loco è intervenuta una pattuglia, coadiuvata da una seconda  arrivata pochi minuti dopo.

Gli agenti guidati dal Comandante Luca Leone hanno trovato due ex coniugi che discutevano animatamente e, intervenuti per cercare di riportare la situazione alla normalità, sono stati aggrediti dalla donna, una colognese, in evidente stato di alterazione psicofisica, presumibilmente dovuta dall'abuso di alcool.

Aggrediti da una donna positiva al Covid

La quarantacinquenne ha cercato di colpire gli agenti, spintonarli e, successivamente opporre resistenza. Consapevoli della situazione incresciosa in cui si erano imbattuti, gli agenti hanno continuato nel loro servizio di mediazione, chiamando sul posto anche il Servizio Sanitario per soccorrere la donna, ormai fuori di se.

Rientrati in comando, pensando fosse tutto finito, hanno ricevuto la comunicazione da parte del pronto il Pronto Soccorso che la donna era risultata positiva al Covid. Tutti sono stati sottoposti a monitoraggio sanitario proprio per il contatto ravvicinato con la stessa e per ora, nessuno risulta contagiato, anche grazie all'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale in dotazione. La colognese verrà comunque denunciata all'autorità giudiziaria.

Necrologie