Menu
Cerca

Affitta ad una coop, ci trova i profughi

Affitta ad una coop, ci trova i profughi
Cronaca 01 Maggio 2017 ore 14:31

"Non siamo disposti ad accogliere". Lo ha detto in modo chiaro il sindaco di Ghedi Lorenzo Borzi dopo la vicenda della cooperativa che ha inserito una quindicina di richiedenti asilo in tre palazzine. Pare senza autorizzazione del proprietario di casa.

Succede in una palazzina di via Nazario Sauro. Un cittadino di Ghedi nelle scorse settimane ha affittato, con la mediazione di un’agenzia immobiliare, con regolare contratto, tre dei dodici appartamenti della sua palazzina alla cooperativa sociale Emergency Transport Pobic di Bozzolo, nel Mantovano.

Il proprietario di casa pensava che gli ospiti fossero persone malate visto che la coop si occupa del loro trasporto quotidiano in ospedale.

Invece no, ed ha scoperto anche che nei locali sono stati eseguiti dei lavori senza chiedere la sua autorizzazione. 


Necrologie