Palazzolo sull'Oglio

Adozioni truffa in Kirghizistan: presidente L’Airone condannata a 4 anni

Assolta l'altra imputata, caduta l'associazione a delinquere.

Adozioni truffa in Kirghizistan: presidente L’Airone condannata a 4 anni
Sebino e Franciacorta, 27 Luglio 2020 ore 15:59

Nella vicenda è rimasta coinvolta anche la famiglia del palazzolese Fabio Selini.

Adozioni truffa in Kirghizistan: presidente L’Airone condannata a 4 anni

La presidente de L’Airone, Silvia La Scala, è stata condannata a quattro anni di reclusione per truffa aggravata e continuata. Una pena quasi dimezzata rispetto a quanto richiesto dal pubblico ministero che per il numero della Onlus che si occupava di adozioni internazionali aveva chiesto una condanna di 7 anni e 6 mesi. Assolta, invece, la collaboratrice Inna Troukhan. E’ caduta l’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe. La Scala è stata anche condanna a pagare le spese legali e a versare a ogni parte civile costituita nei suoi confronti (8 persone, 4 famiglie) 50mila euro.

La vicenda

La famiglia di Fabio Selinipalazzolse residente nella bergamasca e dipendente della Casa di riposo di Chiari, è da circa 8 anni che attendeva giustizia per questa clamorosa vicenda. Nel 2012, tramite l’associazione L’Airone di Savona stavano per adottare il piccolo Vladimir. Dal sogno all’incubo: nel giro di poco Selini e la moglie si accorsero che era tutta una truffa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia