Menu
Cerca
cordoglio

Addio allo storico meccanico di bici e motorini di Quinzano

Giuseppe Bertolini, per tutti Bepy, dal 1960 ha svolto la sua attività in via Mazzini.

Addio allo storico meccanico di bici e motorini di Quinzano
Cronaca Bassa, 15 Novembre 2020 ore 10:17

Si è spento ieri sera a 85 anni Giuseppe Bertolini, storico meccanico di bici e motorini del paese. Conosciuto da tutti, era arrivato a Quinzano all'inizio degli anni Sessanta.

Addio allo storico meccanico di bici e motorini di Quinzano

Era da tempo malato, ma lo si vedeva ancora a spasso per il paese. Ora è il figlio Gianpietro a portare avanti la sua attività, ma i compaesani hanno ricordato il caro Bepy con nostalgia e affetto.

"Resterà un mito della nostra gioventù, quando ci mettevamo in fila fuori dalla sua bottega per far sì che i nostri motorini funzionassero alla perfezione - lo hanno ricordato - Nella sua piccola bottega è passato il nostro mondo, ciao Bepy".

Originario di Acqualunga, era arrivato in paese tra il 1960 e il 1961 e aveva aperto la sua attività in via Mazzini. Appassionato del suo lavoro, ogni giorno accoglieva nella sua bottega giovani e ragazzini che dovevano aggiustare i motorini o le biciclette, modificare alcuni pezzi perché alla ricerca delle ultime novità del mercato o semplicemente perché volevano ritrovarsi.

Le esequie

Bertolini ha lasciato la moglie Luigina, i figli Agnese con Gino, Gianpietro con Mariangela, i nipoti Alberto con Olha e Chiara, Nicola con Sara e tutti i parenti. Il funerale verrà celebrato martedì alle 14.30 nella parrocchiale di Quinzano, partendo alle 14 dalla casa del commiato di via Grandi a Verolanuova. I famigliari hanno chiesto di non inviare fiori, ma offerte per la Casa di riposo di Quinzano.

Necrologie