LUTTO

Addio a Natalino Treccani, anima della Trattoria Croce di Montichiari

La sua cucina definita dal gourmet veronese Angelo Peretti "semplice ma di quella semplicità che diventa meravigliosa, da applauso, da commozione”.

Addio a Natalino Treccani, anima della Trattoria Croce di Montichiari
Montichiari, 03 Ottobre 2020 ore 16:51

Di Marzia Borzi

Si è spento Natalino Treccani, storico ristoratore monteclarense, proprietario dal 1970 della Trattoria “Croce” nella frazione Boschetti di Montichiari, uno dei personaggi che ha contribuito con la sua accoglienza e giovialità a delineare i contorni della storia gastronomica della Bassa.

Uomo estremamente umile, Treccani aveva fatto del suo locale un punto di riferimento per tutti coloro che ricercassero la vera cucina casalinga bresciana e la sede del noto “Gran Ducato dei Sapori”, il gruppo bresciano che coltiva superbe degustazioni all’insegna della cucina nostrana.

Il gourmet veronese Angelo Peretti aveva premiato “La Croce” per il coniglio arrosto tipico alla bresciana definito “Il più buono mai mangiato”  e aveva elogiato la cucina di Natalino Treccani e della moglie Franca come “cucina semplice, ma di quella semplicità che diventa meravigliosa, da applauso, da commozione”.

I funerali avranno luogo lunedì 5 ottobre, alle ore 8.45 nel duomo di Montichiari, partendo dall’abitazione in via Boschetti Sotto 25 dove è allestita la camera ardente.

TORNA A HOME PAGE

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia