LUTTO

Addio a Madre Domenighini, che dalla Valcamonica era approdata negli U.S.A.

Oltre al fratello Luigi, padre di don Roberto (da qualche anno a Roma) a darle l’ultimo saluto sarà anche il fratello maggiore, don Carlo, presbitero collaboratore.

Addio a Madre Domenighini, che dalla Valcamonica era approdata negli U.S.A.
Cronaca Valli, 12 Febbraio 2021 ore 17:01

Addio a Madre Domenighini, che dalla Valcamonica era approdata negli U.S.A.. Aveva 81 anni: originaria di Malegno, ha insegnato a Brescia e Oltreoceano.

Addio a Madre Domenighini, che dalla Valcamonica era approdata negli U.S.A.

"Suor Caterina ci lascia con tanti ricordi da custodire: che Dio le renda merito di tutto il bene compiuto" è uno dei tanti messaggi di condoglianze dedicati a Madre Caterina Domenighini, mancata nelle scorse ore all'età di 81 anni.

Una vita intensa la sua, partita dalla sua amata Valcamonica alla volta degli Stati Uniti quando aveva circa 25 anni.
La vocazione l'ha chiamata a prendere i voti ancora giovanissima, seguendo le orme del fratello Carlo (oggi parroco a Sulzano), scegliendo di avvicinarsi naturalmente alle madri canossiane, a lei vicine per valori e attitudine.

Prima gli studi a Londra, poi il trasferimento negli U.S.A. dove ha insegnato in diversi istituti: ad Albuquerque (Nuovo Messico), Sacramento e San Francisco (California).
Aveva a cuore l'educazione dei bambini e dei ragazzi ed era particolarmente sensibile alle minoranze etniche e religiose.
Non a caso Madre Domenighini a lavorato a stretto contatto con i nativi americani per diversi anni, ampliando la sua visione e imparando molto lei stessa riguardo l'amore e la natura e come questi siano strettamente collegati.

Madre Caterina Domenighini è stata anche Superiora della comunità Canossiana e per molti anni insegnante di Inglese nella scuola Canossa Campus, a Brescia. Qui era amata da tutti e gli studenti erano soliti chiamarla "dear Sister Catherine".

E' mancata all'istituto canossiano di Iseo, in via Duomo, da dove la salma è partita per far ritorno al suo paese natale, Malegno, dove tutti la conoscevano come Rina. Qui verranno celebrati i funerali, che si terranno domattina alle 10.30 nella chiesa parrocchiale.

Necrologie