LUTTO

Addio a Giovanni Nino Alberti, Montichiari piange una delle colonne della cultura e del commercio

Attore e presidente del «Cafè dei Piöcc» , fondatore delle «Botteghe del Centro», ha collaborato attivamente a molte delle manifestazioni proposte in città.

Addio a Giovanni Nino Alberti, Montichiari piange una delle colonne della cultura e del commercio
Cronaca Montichiari, 14 Maggio 2021 ore 17:45

 di Marzia Borzi

Si è spento oggi all'ospedale Civile di Brescia Giovanni Nino Alberti una delle colonne portanti della cultura e del commercio monteclarense, paese dov’era nato il 27 luglio del 1946.

Attore e presidente del «Cafè dei Piöcc»

Attivo collaboratore dell’oratorio già da adolescente, nella creazione del Centro Giovanile, calciatore, pallavolista, corista, alpino è stato soprattutto, per ben 31 anni, uno dei più noti rappresentanti e presidenti del «Cafè dei Piöcc», la compagnia teatrale che ha come scopo la divulgazione del dialetto e delle tradizioni locali.
Fondatore nel 1989 delle «Botteghe del Centro», ha organizzato per anni serate e feste per le vie del paese (quello che oggi è chiamato «Maggio Monteclarense» nacque da una sua idea con il titolo di «Castello Vivente») ha collaborato attivamente a molte delle manifestazioni proposte in città.
Nel 2003 era stato addirittura insignito da Papa Paolo II del titolo di «Cavaliere di San Silvestro», rara onorificenza pontificia concessa per i meriti e l’amore verso la sua comunità.

Commerciante del Centro

Giovanni Nino Alberti era da tutti conosciuto come "Esterino" dallo storico nome del suo negozio specializzato in ferramenta sito in piazza Conte Treccani a Montichiari, aperto dai genitori Esterino Alberti e Maria De Cesari nel 1952, che gestiva dagli Anni Settanta con la moglie Anna Mattinzioli e con le due figlie Desireè e Odette e che nel 2019 aveva ricevuto il riconoscimento di negozio storico per i 60 anni di attività.

Le esequie

La cara salma arriverà alla Casa del Commiato di via Brescia domani, sabato 15 maggio, alle 0re 15.

I funerali si terranno lunedì 17 maggio alle ore 9 nel duomo di Santa Maria Assunta, partendo alle 8.45 dalla casa funeraria Coffani.

 

Necrologie