Cronaca
cologne

Addio a Gianni Mondini, ex sindaco e fondatore della Mondini spa

Imprenditore lungimirante, cittadino attivo, guidò il Comune dal 1975 al 1985. I funerali verranno celebrati sabato 2 luglio, alle 10

Addio a Gianni Mondini, ex sindaco e fondatore della Mondini spa
Cronaca Sebino e Franciacorta, 29 Giugno 2022 ore 23:58

Si è spento questo pomeriggio Giovanni Mondini, fondatore e Patron della Mondini spa di Cologne. Imprenditore lungimirante, cittadino attivo e attento alle necessità della comunità, ricoprì anche il ruolo di sindaco dal 1975 al 1985 e fu presidente della casa di riposo  dal 1991 al 2004. Aveva 89 anni.

Addio a Gianni Mondini, ex sindaco e fondatore della Mondini spa

Nato il 27 giugno del 1933, Giovanni Mondini è stato una delle figure importanti dell'imprenditoria locale e non.  Da un'idea innovativa, quella di creare soluzioni per la sigillatura dei vassoi per i produttori di piatti pronti surgelati in Italia, nel 1972 era iniziata l'avventura della Mondini, azienda che alle spalle vanta 50 anni di leadership nel settore e che coniuga i più alti standard di ingegneria, innovazione e qualità, e che l'89enne ha gestito assieme alla moglie ai quattro figli. Accanto al ruolo di uomo d'affari, c'era però anche quello di cittadino attivo: è Giovanni Mondini lo fu al massimo livello, rivestendo l'incarico di sindaco dal 1975 al 1985, oltre a quello di presidente della casa di riposo.

Nel 2016 venne insigniti del riconoscimento civico, la più alta onorificenza del Comune, con la seguente motivazione: "Già sindaco di Cologne, rappresenta il vivo esempio di quello spirito imprenditoriale che ha concorso alla ricostruzione del nostro paese nel dopoguerra. Sempre attento alle necessità del paese e della sua comunità continua la sua opera silenziosa di sostegno ed aiuto alle situazioni difficili. Persona che, con i suoi prodotti, ancora rende lustro al nostro paese nel mondo e che, con la propria attività, garantisce occupazione e salario a molti cittadini colognesi".

Il funerale

Ad annunciare la scomparsa di Giovanni Mondini sono stati la moglie Iole, i figli Cristina, Nazzareno, Melisenda e Paolo, i nipoti e tutta la famiglia. Il funerale verrà celebrato sabato 2 luglio, alle 10, nella chiesa parrocchiale di Cologne partendo dall'abitazione in via Marconi 100. Corteo con mezzi propri.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie