Addio a Antonangelo Zuddas, ex primario dell’ospedale di Manerbio

L'82enne è scomparso ieri: mercoledì i funerali nella chiesa parrocchiale.

Addio a Antonangelo Zuddas, ex primario dell’ospedale di Manerbio
Bassa, 30 Luglio 2019 ore 10:07

Professionalità, fermezza e un cuore solidale: i motivi per cui verrà ricordato Antonangelo Zuddas, ex primario dell’ospedale di Manerbio scomparso ieri, a 82 anni, dopo una vita dedicata al prossimo.

Addio all’ex primario

Nato nel 1937, originario di Cagliari, il dottor Zuddas era approdato all’ospedale Manerbio nel lontano 1967 nel ruolo di medico otorino. Una carriera all’insegna della professionalità, della competenza e della cura per il paziente che lo aveva portato anche alla nomina a primario del reparto e, successivamente, a quella di direttore sanitario. Un impegno, il suo, speso non solo fra le mura del nosocomio, ma anche per tutta la comunità fra le fila del consiglio comunale, all’interno della scuola media e nella comunità terapeutica Chizzolette.

L’ultimo saluto

La scomparsa di Antonangelo Zuddas ha gettato nel lutto non solo l’ospedale, ma un’intera comunità che ora si stringe attorno al figlio Marcello, alla sorella Paola e a tutti i famigliari. Domani, mercoledì, alle 9.30 nella chiesa parrocchiale si terrà l’ultimo saluto.

TORNA ALLA HOME PAGE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve