A Villa Alba la XVI Coppa Italia di braccio di ferro

A Villa Alba si sono riuniti oltre duecentocinquanta partecipanti: grande successo per un evento destinato a crescere sempre più

A Villa Alba la XVI Coppa Italia di braccio di ferro
Garda, 09 Dicembre 2018 ore 11:50

É stata ospitata ieri nella splendida cornice di Villa Alba la XIV edizione della Coppa Italia di braccio di ferro.

Grande partecipazione

Un appuntamento destinato a crescere:

«Dai poco più di settanta iscritti della prima edizione lo scorso anno - ha spiegato il presidente della Federazione italiana braccio di ferro Claudio Rizza di Gardone Riviera - quest'anno vi hanno preso parte ben duecentocinquanta partecipanti».

Presenti anche i numerosi accompagnatori (amici, parenti e amanti della disciplina) dei partecipanti provenienti da ogni parte d'Italia e non solo.

Grandi nomi e staff d'eccellenza

Le competizioni hanno preso il via nel pomeriggio ( a partire dalle 16): a sfidarsi le categorie disabili, gli juniores maschili, gli esordienti, i senior (maschili e femminili) e Master.

L'evento sportivo ha visto la presenza anche di Ermes Paganin (campione gran master mondiale 2018), Ermes Gasparini (pluricampione del mondo di braccio di ferro) figlio d'arte, suo padre Massimo è infatti uno dei campioni leggendari di braccio di ferro italiani, ed Ermanno Marangon (campione senior gran master 2018).

Per quanto riguarda il settore arbitri, presente Katia Crucitti, capo arbitri italiani e responsabile degli arbitri europei.

 

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie