capriano del colle

A scuola in sicurezza: la sfida della ripartenza

La riapertura richiederà una nuova "organizzazione degli spazi fisici e dei servizi che andranno ripensati e rimodulati, utilizzando tutto ciò che è a disposizione".

A scuola in sicurezza: la sfida della ripartenza
Bassa, 17 Luglio 2020 ore 09:42

Da una parte il bisogno di tornare alla «normalità», di ripopolare i banchi e rivedere i compagni di classe, riprendendo quella didattica in presenza che, piaccia o meno, è un’esperienza fondamentale per la crescita individuale e sociale. Dall’altro il dovere (ma anche diritto) di farlo in sicurezza. Fra le sfide più complesse del post Covid, a settembre, c’è anche la riapertura delle scuole.

A scuola in sicurezza

La ripartenza richiederà una nuova «organizzazione degli spazi fisici e dei servizi che andranno ripensati e rimodulati, utilizzando tutto ciò che è a disposizione», ha spiegato il commissario straordinario Stefano Simeone che in sinergia con la direzione didattica del Comprensivo già da tempo sta lavorando per garantire la regolare erogazione dei servizi di assistenza prescolastica, di trasporto con un nuovo scuolabus e di accesso alla mensa «applicando le norme di distanziamento e di igienizzazione perché le famiglie e i bambini possano ritrovare la propria dimensione e tranquillità nella nuova modalità di fruizione»

L’articolo completo sul Manerbio week in edicola da venerdì 17 luglio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia