A Quinzano Coldiretti parla di educazione all'alimentazione sana e di qualità

L'incontro si inserisce all'interno del progetto Wonderfood and Wine

A Quinzano Coldiretti parla di educazione all'alimentazione sana e di qualità
Bassa, 16 Marzo 2019 ore 14:01

L'incontro si inserisce all'interno del progetto Wonderfood and Wine

Giovani consapevoli

Creare nei giovani la giusta consapevolezza sulla qualità dell'alimentazione, abituarsi alla lettura delle etichette, valorizzare il prodotto italiano che si distingue per qualità e sostenibilità, trasparenza, tracciabilità sono alcuni dei temi trattati durante l'incontro di ieri sera al teatro parrocchiale a Quinzano. Organizzato da Coldiretti Brescia in collaborazione con il comune di Quinzano è stato un interessante momento di informazione e confronto con la comunità che ha fatto riflettere sull'importanza della qualità di ciò che mangiamo e scardinato dei luoghi comuni dettati dalla cattiva informazione.

Al banco dei relatori Loredana Pedde, biologa nutrizionista, Federica di Cosimo referente per l'area sostegno all'autonomia scolastico ufficio scolastico regionale per la Lombardia, Fabio Rolfi, assessore all'agricoltura, alimentazione e e sistemi verdi della regione Lombardia, Paolo Voltini, presidente Coldiretti Cremona, Giuliano Noci professore ordinario del Politecnico di Milano, esperto in marketing, ed Ettore Prandini presidente nazionale Coldiretti.

TORNA ALLA HOME

Necrologie