Evento

A Flero torna Lirica sotto le stelle

Concerto di arie e romanze italiane e internazionali dirette dal Maestro Savio

A Flero torna Lirica sotto le stelle
Bassa, 04 Agosto 2020 ore 13:11

Concerto di arie e romanze tratte dal repertorio italiano e internazionale, ecco cosa lascerà il pubblico a bocca aperta sabato sera a Villa Grasseni

A Flero torna Lirica sotto le stelle

E’ giunta alla quarta edizione l’occasione di alto livello artistico “Lirica sotto le stelle”: una serata all’aperto nel grazioso parco di Villa Grasseni.

L’organizzazione curata dall’assessorato alla Cultura del Comune, guidato Elena Franceschini, in collaborazione con Micrologus e con il Teatro Laboratorio, ha riportato in scena uno degli eventi più apprezzati e amati a Flero e sul territorio.

Da segnare in agenda è l’immancabile appuntamento di sabato, 8 agosto, alle 21.
“Questa manifestazione di alto livello è ormai diventata una tradizione – ha spiegato la Franceschini – I fleresi apprezzano questo genere e l’hanno dimostrato più volte anche in altre occasioni con la loro grande partecipazione. Gli artisti sono conosciuti a livello internazionale ed è quindi nota la loro bravura”.

A dirigere la serata un volto conosciuto dal talento indiscusso. “Ringrazio il maestro Edmondo Mosè Savio per la collaborazione nell’organizzazione dell’evento – ha continuato – I cittadini, dopo questo difficile periodo, hanno voglia di uscire, di divertirsi, di socializzare e di ritrovare la serenità. Questa è un’occasione davvero speciale dove, oltre ad ammirare le stelle, potrete ascoltare le più famose arie della lirica”.

L’ingresso è gratuito, ma per rispettare le misure di sicurezza nella prevenzione del Covid è obbligatoria la prenotazione al 328.3784296. Consigliato recarsi mezzora prima dell’inizio del concerto per la rilevazione della temperatura e l’assegnazione dei cento posti disponibili. E’ obbligatorio l’uso della mascherina per l’accesso al concerto.

 

Il programma musicale

Ad allietare una serata che saprà emozionare il pubblico saranno arie e romanze di autori dell’Ottocento italiano e del Novecento francese, creando un intrigante confronto, facendo emergere le avvolgenti setosità pucciniane e le melodie francesi, sfiorando motivi mozartiani fra i più amati e valorizzando autori come Leoncavallo, Wolf-Ferrari, Bizet e Satie. Una serata raffinata per intenditori e amanti del bel canto che non deluderà.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia