A Corzano si cercano risposte sulla Legionella

La terribile epidemia che si è scatenata la scorsa estate ha lasciato aperti ancora troppi interrogativi

A Corzano si cercano risposte sulla Legionella
Cronaca Bassa, 23 Marzo 2019 ore 07:26

Associazione Rete Alternattiva e Gruppo Attivisti Movimento 5 Stelle Bassa Bresciana hanno promosso un'iniziativa per discutere di legionella

Tante domande poche risposte

Venerdì sera nella biblioteca di Corzano è stato presentato il documentario "Polmonite e legionella nella bassa bresciana", girato e montato da Associazione Rete Alternattiva. I cittadini hanno assistito ad una proiezione in cui si è cercato di indagare il fenomeno della passata epidemia di legionella attraverso le voci dei professionisti che più si sono attivati per fare chiarezza, non sono mancate le interviste a comuni cittadini per scoprire la forbice tra informazione generale e realtà dei fatti. La situazione che è emersa è molto più che preoccupante: dati nascosti, indagini inefficaci, politici poco trasparenti e una situazione ambientale a dir poco tragica che ha provocato e provocherà ancora molti problemi. "Il nostro fine è spronare le persone per farsi sentire, i cittadini devono prendere coscienza della situazione in cui ci troviamo" ha sostenuto Daniele Bassini, rappresentante dell'associazione. Alla serata hanno partecipato i protagonisti del documentario, Donatella Mento, Dino Alberti, Sergio Perini, Carmine Piccolo, Marco Apostoli,  per un dibattito col pubblico.

TORNA ALLA HOME PAGE

Necrologie