Menu
Cerca

21enne accoltellato, muore dopo 12 ore di agonia

21enne accoltellato, muore dopo 12 ore di agonia
Cronaca 03 Aprile 2017 ore 11:04

E' morto il 21enne accoltellato fuori da una discoteca in via Corsica, domenica all'alba. 

Gl inquirenti non escudono che si tratti di qualche apprezzamento di troppo fatto alla fidanzata della vittima Yaisy Andres Bonilla residente in città.  Le indagini condotte dalla squadra mobile della Questura, pare abbiamo già prodotto qualche risultato, infatti ci sarebbe già un nome tra i sospettati. 

Yaisy Andres Bonilla, 21 anni, era originario di Castel Mella, ma da qualche tempo residente a Brescia con la fidanzata, in Via Corsica. Si è spento in ospedale dopo circa 12 ore di agonia. Dopo la colluttazione con il suo aggressore ha riportato ferite da taglio gravissime. Il killer ha accoltellato Yaisy nel parcheggio di fronte alla Coop e, secondo le ricostruzione, pare che i due si fossero visti poco prima di fronte al bar Flaminia e che l'assassino avesse passato qualche ora nella stessa discoteca dove si trovava Yaisy. Sono stati, infatti, proprio gli addetti alla sicurezza del locale, ad intervenire per primi e soccorrere il ragazzo. 

 


Necrologie