Attualità
cologne

Vertical race: una nuova sfida estrema sul Montorfano

Dalle dodici fatiche dell’eroe della mitologia greca Ercole è nata una tredicesima prova per i temerari che vogliono mettersi alla prova sulle pendici del Monte.

Vertical race: una nuova sfida estrema sul Montorfano
Attualità Sebino e Franciacorta, 07 Novembre 2021 ore 14:30

Dalle dodici fatiche dell’eroe della mitologia greca Ercole è nata una tredicesima prova per i temerari che vogliono mettersi alla prova sulle pendici del Montorfano. Dopo la Cross race e le sue versioni Frost ed Extreme, Luigi Roncaglio e il gruppo di volontari Mocr hanno pensato a una nuova gara estrema: la Rampada d’Ercole.

Vertical race: una nuova sfida estrema sul Montorfano

Si tratta di una vertical race con carico cui possono iscriversi uomini e donne. La sfida è in programma per il 19 dicembre e i partecipanti dovranno percorrere il sentiero di un chilometro che separa Cologne dalla cima del monte a una pendenza media del 33%. Il tutto portando sulle spalle uno zaino che può andare dai 5 ai 15 chili per le donne e dai 10 ai 20 chili per gli uomini. Ma da dove è nata l’idea della Rampada d’Ercole?

«Il 17 giugno sono caduto sul monte e mi sono rotto il tendine del tricipite del braccio sinistro, mi hanno operato e poi ho trascorso un mese con il gesso e poi con il tutore - ha spiegato Roncaglio - Ho patito tantissimo a livello psicologico l’impossibilità di allenarmi, allora mi sono messo a camminare sul monte. Mia moglie, che è una super atleta ancor più di me, ha scoperto un nuovo sentiero diritto che, da via Cominotti, porta alla cima. E' una direttissima che passa in mezzo alla parte esposta del Montorfano, il cosiddetto pratone, con una pendenza media del 33% e dei punti anche al 40%. In pratica allunghi il braccio mentre sali e tocchi il terreno, che è abbastanza scivoloso. Da qui è nata l’idea della Rampada d'Ercole, uno sforzo immane in un tempo ridotto».

Come iscriversi

Ognuno porterà il suo zaino, che verrà pesato alla partenza e all’arrivo a seconda della categoria scelta: Wannabe, Pro e Hero. Vincerà chi arriva in cima al monte per primo.

«Volevamo organizzare qualcosa di diverso, snello anche dal punto di vista organizzativo, ma sempre estremo e sfruttando il nostro monte - ha concluso - E’ la sfida prima di Natale».

Per iscriversi consultare il sito https://iscrizioni.wedosport.net/iscrizione.cfm?gara=54349. Per partecipare non è obbligatorio il green pass, essendo una gara all'aperto, non di squadra, senza contatto fisico, scambio di oggetti e nel rispetto del distanziamento, poiché gli atleti partiranno distanziati di un minuto.

Necrologie