Attualità
una Grande emozione

Un ulivo di pane consegnato nelle mani del Papa, la toccante storia

Per il fornaio bresciano "Un momento indelebile".

Un ulivo di pane consegnato nelle mani del Papa, la toccante storia
Attualità Brescia, 07 Aprile 2022 ore 07:57

L’ulivo della pace del bresciano Maurizio Sarioli è stato dato in dono al Santo Padre.

Un dono sentito

Una grande emozione unita ad un'altrettanto grande gioia quella provata dal noto fornaio bresciano Maurizio Sarioli che esercita la propria attività in via Musei in città. Ieri (mercoledì 6 aprile) ha vissuto una giornata straordinaria: nel corso dell’udienza generale è stata ricevuta una delegazione di fornai che hanno portato in dono a Papa Francesco un’opera di ben due metri realizzata appunto da Sarioli.

Di cosa si tratta

“Ulivo della pace” è un capolavoro che raffigura delle braccia con mani che donano rami di ulivo in segno di pace, una palla che rappresenta il mondo con scritto pace e una colomba che porta un ramo d'ulivo sempre in segno di pace.

“Mi sono trovato a stringere la mano al Papa- ha dichiarato Sarioli - dove tenevo tra le mie mani un rosario per prendere la benedizione... l'ho stretto tra le sue mani: questo crocifisso resterà con me tutta la vita ricordando un momento indimenticabile!”

Non sono mancate le congratulazioni più sentite da parte dell’Associazione Artigiani e dai colleghi fornai del Sindacato Panificatori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie