Attualità
Università di Brescia

Un nuovo rettore prima (forse) del previsto: in corsa rimangono solo Castelli e Baronio

Il ballottaggio è in programma mercoledì 28 settembre 2022.

Un nuovo rettore prima (forse) del previsto: in corsa rimangono solo Castelli e Baronio
Attualità Brescia, 17 Settembre 2022 ore 15:38

Da ieri (venerdì 16 settembre 2022) restano solo due i nomi che si contendono la guida dell'Università statale di Brescia.

Tempi più brevi

Saverio Regasto, infatti, ha mollato: a succedere a Maurizio Tira restano Francesco Castelli e Fabio Baronio. Si prospetta un'elezione in tempi brevi: Regasto ha infatti ottenuto 148 voti al primo turno, voti che già lunedì 19 settembre 2022 potrebbero consentire a uno dei due rimasti in corsa di raggiungere la maggioranza assoluta con un bel po' di anticipo rispetto al ballottaggio previsto per mercoledì 28 settembre 2022.

Saverio Regasto

Professore Ordinario inquadrato sul settore scientifico-disciplinare IUS21 (Diritto pubblico comparato) nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia dall’1 marzo 2010.

Chi rimane in corsa

Francesco Castelli

Francesco Castelli, Medico-chirurgo, specialista in Malattie Infettive ed in Medicina Tropicale. Esperto in medicina tropicale. Esperto in patologia infettiva e tropicale di importazione ed in medicina delle migrazioni. Esperto in patologia da infezioni virali croniche, con particolare riferimento alla infezione da HIV ed infezione da virus epatotropi.

Fabio Baronio

Fabio Baronio è Professore Ordinario di Campi Elettromagnetici e Capo del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Università di Brescia, Brescia, Italia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie