Attualità
Sport

U17 del Team Icierre Pack campioni di Fair play e primi allo Spain Trophy

La formazione rovatese ha trionfato alla 15esima edizione dell’importante competizione internazionale di calcio

U17 del Team Icierre Pack campioni di Fair play e primi allo Spain Trophy
Attualità Aggiornamento:

Hanno conquistato il primo posto alla 15esima edizione dello Spain Trophy. E’ un’esperienza impossibile da dimenticare quella vissuta a inizio luglio dalla Selezione Bresciana composta da giovani calciatori della categoria U17. I ragazzi del Team Icierre Pack hanno brillato a una delle più prestigiose competizioni calcistiche d’Europa, organizzata dal Komm Mit International con Adidas come sponsor ufficiale.

U17 del Team Icierre Pack primi allo Spain Trophy

La trasferta in Spagna è stata fortemente voluta da Luca Lazzaroni, il brillante imprenditore franciacortino a capo di Icierre Pack, nota azienda specializzata nel settore dell’imballaggio e della produzione di scatole.

La squadra, capitanata dal team manager Roberto Dotti, fautore anche della selezione dei ragazzi e dell’intero staff tecnico composto da Massimiliano Micheletti, Stefano Pedersini, Simone Manca, Renato Poletti, Sergio Ligasacchi, Alessandro Locati e Cesare Andreassi, si è misurata in una competizione che, da molti anni ormai, riunisce centinaia di squadre di calcio e migliaia di atleti provenienti da tutto il mondo. A ospitare la celebre manifestazione le note località di mare e divertimento della Costa Brava e della Costa del Maresme.

Il Team Icierre Pack è partito da Brescia a bordo del pullman messo a disposizione dello sponsor e ha viaggiato tutta la notte, per raggiungere la località spagnola di Santa Susanna, dove gli atleti hanno alloggiato.

Non fatichiamo a credere, che la squadra abbia iniziato ad amalgamarsi proprio durante quelle lunghe ore trascorse insieme. Dopo una prima fase dedicata all'accoglienza e una presentazione nello stadio, insieme alle squadre dei vari Paesi coinvolti, sulle note dei rispettivi inni nazionali, si è entrati nel vivo della competizione.

Hanno raccontato i tecnici. E’ stato un percorso netto quello del Team Icierre Pack, sempre vincente nelle fasi a gironi fino alla finale in cui i ragazzi hanno trionfato meritatamente per 2-1 contro la Cantera Tdl Estretta Dorada. Per quasi tutti gli atleti è stata la prima esperienza a livello internazionale mentre i tecnici Micheletti e Pedersini avevano già sperimentato nel 2014 la gioia della straordinaria vittoria alla "Copa Catalunya".

Molte cose sono cambiate da allora, nel frattempo una pandemia ha sconvolto gli equilibri del mondo intero e le dinamiche relazionali e sociali tra i giovani. Pensare che esistano aziende come Icierre Pack, coraggiosamente, disposte ad investire nel futuro dei ragazzi e disponibili a raccogliere le risorse necessarie, per mettere insieme un team all’altezza di una competizione internazionale di tale levatura, scalda il cuore e offre un orizzonte di speranza.

L’emozione è stata grandissima, sia da parte dei genitori che hanno accompagnato i loro figli nella spedizione, sostenendoli calorosamente con il loro tifo, sia da parte dello staff tecnico, che in occasioni come queste può affiancare all’aspetto competitivo, su un palcoscenico internazionale, la dimensione ricreativa ma anche il senso dello sforzo e del sacrificio.

Campioni di Fair play

Resta l’esempio.  La concretezza del senso del dovere che produce risultati dietro le fatiche. Resta, senza timore di smentita, una scuola per la vita. E non sono solo le parole, questa volta, a dare libertà ai pensieri, ma i fatti. I ragazzi del Team Icierre Pack oltre alla vittoria agonistica, si sono visti assegnare il trofeo Fair play che per la Komm Mit è il riconoscimento più importante (infatti ne viene assegnato solo uno fra tutte le squadre partecipanti di tutte le categorie, ndr), conquistato grazie alla correttezza e rispetto sul campo, ma al contempo grazie alla condotta tenuta fuori dall’ambito sportivo, al rispetto degli ambienti e delle persone, al comportamento in hotel e negli spazi comuni, ai gesti di solidarietà.

Insomma, sono queste le storie belle da raccontare e di cui la comunità rovatese può andare orgogliosa.

Priorità4
Foto 1 di 3
Priorità1
Foto 2 di 3
Priorità 2
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali