Attualità
Viaggiare

Treno Brescia-Parma, i nuovi treni evidenziano problemi di comunicazione

Problemi di interfaccia, chiesti da Trenord interventi urgenti per risolvere la problematica.

Treno Brescia-Parma, i nuovi treni evidenziano problemi di comunicazione
Attualità Brescia, 04 Ottobre 2022 ore 16:58

Necessari interventi risolutori a Stadler sui Colleoni.

Richiesti interventi urgenti

Questo quanto è stato richiesto da Trenord a seguito degli inconvenienti causati dal malfunzionamento. Dal giorno del loro ingresso in servizio, lunedì 12 settembre 2022, i treni hanno progressivamente evidenziato problemi di interfaccia. Da parte di Trenord la richiesta di un intervento veloce da parte di Stadler dal momento che le problematiche evidenziate risultano essere più gravi rispetto a quelle usuali. Trenord, lo ricordiamo, aveva previsto l’immissione in servizio del primo Colleoni in seguito agli esiti positivi delle corse prova effettuate nel circuito di Bologna e sulla linea Brescia-Parma.

Ritardi tra i 5 e i 15 minuti

"Dopo la riapertura della linea Brescia-Parma -  ha fatto sapere Trenord tramite un comunicato - si è rilevato un aumento dei casi di mancata lettura, da parte del sistema di bordo, dei messaggi inviati da terra. I problemi di "dialogo" fra sistemi di bordo e di terra causano la frenatura di emergenza delle corse e rendono necessaria una procedura manuale da parte del gestore. Ogni perdita di contatto (in alcune corse se ne sono registrate fino a quattro) provoca un ritardo compreso fra i 5 e i 15 minuti. Questa situazione ha interessato sia le vecchie motrici".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie