Attualità
Ambiente

Teleriscaldamento, Legambiente chiede ad A2A di abbassare i prezzi

La commissione comunale Bilancio-Ambiente si terrà oggi.

Teleriscaldamento, Legambiente chiede ad A2A di abbassare i prezzi
Attualità Brescia, 17 Novembre 2022 ore 11:55

Questa è la richiesta avanzata da parte di Legambiente in tema di teleriscaldamento a seguito delle conclusioni a cui è giunta l'indagine condotta da Arera.

Teleriscaldamento, la richiesta

In particolare Legambiente, alla vigilia della commissione comunale Bilancio-Ambiente che si terrà oggi (giovedì 17 novembre 2022) alle 16.30 per discutere la relazione sulla petizione presentata da Legambiente appunto, chiede che il metodo di calcolo adottato da A2A venga rivisto.

Indagine Arera

Secondo l'indagine condotta da Arera, in particolare, a livello nazionale, i prezzi del teleriscaldamento sono in netto aumento rispetto a quelli del riscaldamento fornito da una caldaia a gas. Stessa cosa anche nei sistemi alimentati parzialmente da fonti alternative.

Legambiente Brescia

Queste le dichiarazioni di Legambiente Brescia affidate ad un post su Facebook:

 "Oggi la nostra petizione viene discussa nelle Commissioni Ambiente e Bilancio in Loggia. Da indiscrezioni ricevute abbiamo la sensazione che il PD faccia quadrato sulle posizioni di A2A. Pensiamo sia inconcepibile questa posizione che condanna al rischio povertà energetica migliaia di famiglie bresciane garantendo extraprofitti ad A2A. Domanda: i sindacati dove sono ? Perché Legambiente deve essere l'unica voce fuori dal coro ?"

 

In evidenza un'immagine d'archivio.

Seguici sui nostri canali
Necrologie