Attualità
risorse

Tassa di sbarco a Montisola, nel 2022 raccolti 580mila euro

In linea con gli anni 2018 e 2019

Tassa di sbarco a Montisola, nel 2022 raccolti 580mila euro
Attualità Sebino e Franciacorta, 28 Dicembre 2022 ore 09:37

Tassa di sbarco a Montisola, nel 2022 sono entrati nelle casse del comune ben 580mila euro.

Tassa di sbarco a Montisola

Una cifra in linea con quella degli anni 2018 e 2019, con una media di 430mila persone che hanno versato denaro per la tassa in questione, essa viene pagata insieme al biglietto del traghetto. Un risultato che soddisfa in quanto sinonimo dell'attrattività della zona. La tassa ha conosciuto un aumento dei prezzi: all'inizio del 2022 è cresciuta del 50% arrivando a 1,50 euro da aprile a settembre.

A cosa viene destinato il denaro così raccolto?

La destinazione del denaro così raccolto è di tipo turistico e/o per valorizzare i beni locali e culturali locali. In passato è stata inoltre impiegata per la riqualificazione dei sentieri, la segnaletica e i punti pic-nic. Denaro che quindi proviene da coloro che intendono visitare la zona e che ricade sul territorio, a suo beneficio.

Chi la deve pagare e chi ne è esentato?

A pagare la tassa di sbarco sono in primis i turisti ma anche i visitatori provenienti dalla provincia di Brescia, esentati invece i residenti così come gli abitanti di Sale Marasino e Sulzano. Per poter accedere e beneficiare dell'esenzione è necessario compilare una richiesta che poi deve essere presentata al comune di Monte Isola.

Seguici sui nostri canali
Necrologie