Menu
Cerca
LONATO DEL GARDA

Tardani e Volpi dicono «no» al depuratore del Garda a Lonato

Conferenza stampa congiunta, questa mattina, a Lonato del Garda. I sindaci di Lonato Roberto Tardani e di Castiglione delle Stiviere Enrico Volpi hanno pronunciato un secco «no» rispetto alla localizzazione del depuratore del Garda a Esenta di Lonato, al confine con Castiglione. 

Tardani e Volpi dicono «no» al depuratore del Garda a Lonato
Attualità Garda, 06 Maggio 2021 ore 13:56

Tardani e Volpi dicono «no» al depuratore del Garda a Lonato.

Conferenza stampa congiunta, questa mattina, a Lonato del Garda. I sindaci di Lonato Roberto Tardani e di Castiglione delle Stiviere Enrico Volpi hanno pronunciato un secco «no» rispetto alla localizzazione del depuratore del Garda a Esenta di Lonato, al confine con Castiglione.

I due primi cittadini, a poche ore dalla decisione da parte di Acque Bresciane in merito al depuratore, hanno insistito su alcuni punti che lasciano perplessi i sindaci a fronte dello scenario di Lonato del Garda e dello scenario «bis» di scarico nella Roggia Lonata e nel Canale Virgilio.

«Lo scenario di Montichiari e Gavardo resta il migliore sotto tutti i punti di vista - hanno dichiarato -: dai costi fino alla compatibilità ambientale. E' questa la via da seguire per non perdere altro tempo e proteggere il lago di Garda».

Articolo completo su GardaWeek e MontichiariWeek in edicola domani.

Necrologie