Palazzolo sull'Oglio

Spazi attrezzati per fare sport a scuola: sul tavolo 75mila euro

La Giunta ha approvato il progetto esecutivo proposto dalla King di Mura: una delle proposte vincitrici del Bilancio partecipativo.

Spazi attrezzati per fare sport a scuola: sul tavolo 75mila euro
Attualità Sebino e Franciacorta, 01 Luglio 2021 ore 16:11

Approvato il progetto esecutivo.

Spazi attrezzati per fare sport a scuola: sul tavolo 75mila euro

Ben 75mila euro di investimento per la riqualificazione dell’area esterna sul retro della scuola secondaria di primo grado Martin Luther King di via Dogane, così da ammodernare e rinnovare lo spazio sportivo polifunzionale. È questo il senso di Sport e Ambiente: insieme per promuovere la vita, il progetto proposto proprio dalla King, che ha ottenuto il secondo posto alla seconda edizione del Bilancio Partecipativo: la grande iniziativa di cittadinanza attiva dell’Amministrazione del sindaco Gabriele Zanni per permettere a tutti i palazzolesi di proporre le proprie idee
da finanziare con fondi comunali. Il progetto – che ha ottenuto 187 preferenze alle consultazioni pubbliche dell’ottobre 2020 – prevede la riqualificazione totale dello spazio aperto, così da renderlo vivo e attivo; un
luogo attraverso il quale promuovere sport, salute e identificazione etica e sociale. Un’area che sarà disponibile non solo per i plessi del Secondo Istituto Comprensivo, ma anche per le altre scuole o per le associazioni che perseguono scopi socializzanti ed hanno intenzione di collaborare con la scuola stessa.

I dettagli del progetto

Nello specifico, i lavori inizieranno nel mese di agosto e termineranno presumibilmente ad ottobre. Le opere prevedono la riqualificazione di tutte le superfici di gioco e relative pertinenze, mediante l’installazione di nuovi tappeti sportivi (e decorativi) in erba sintetica drenante, oltre all'esecuzione di alcuni interventi di manutenzione localizzati – come il rifacimento della segnaletica di gioco, la sostituzione dei tabelloni da basket e la
sistemazione della pista di atterraggio del salto in lungo. A seguito degli interventi di riqualificazione, la scuola potrà usufruire sia del campo polivalente con la tracciatura per il basket e la pallavolo, sia del campo per il salto in alto;
oltre a tutta una serie di spazi accessori per lo svolgimento di varie attività ludico sportive e
di ritrovo o svago. Non solo. Saranno presenti anche due piste: quella per il salto in lungo e quella di velocità a tre
corsie.

Il commento

"Questa è l'ultima iniziativa della seconda edizione del Bilancio Partecipativo che giunge alla definizione della progettazione esecutiva – ha commentato il sindaco, Gabriele Zanni –. È il punto di arrivo di un confronto serrato e costruttivo con dirigente e insegnanti, per dare corpo a opere migliorative nell’interesse degli studenti e delle attività scolastiche, il tutto compatibilmente con il budget assegnato. Speriamo che i lavori possano concretizzarsi
nel più breve tempo possibile".

Gli altri progetti

Sport e Ambiente segue quanto già fatto nei mesi scorsi con gli altri progetti del Bilancio Partecipativo, ovvero i lavori di Riapriamo la Madonnina allo storico santuario dedicato alla Madonna di Lourdes (finanziato dal Comune con 50mila euro) e Musica Solare per il posizionamento di pannelli fotovoltaici alla Casa della Musica (con il contributo di 15mila euro da parte del Comune sui 25mila necessari).

 

Necrologie