Attualità
Confartigianato Brescia

Rinnovo Cda di Confartigianato Energia per le Imprese, tra le conferme anche Eugenio Massetti

Solo a Brescia il CenPi ha messo a disposizione un servizio di esperti per la consulenza e non solo fornitura che comprende circa seimila utenze, tra imprese e famiglie, alle quali il servizio è offerto a titolo gratuito.

Rinnovo Cda di Confartigianato Energia per le Imprese, tra le conferme anche Eugenio Massetti
Attualità Brescia, 06 Maggio 2022 ore 12:50

Il CdA di C.En.P.I. (Confartigianato Energia Per le Imprese) ha confermato la fiducia per un nuovo mandato al presidente uscente, il lecchese Daniele Riva. L’Assemblea chiamata al rinnovo delle cariche ha nominato il nuovo Consiglio d’Amministrazione che ha, a sua volta, espresso il presidente. Nel consiglio di amministrazione confermato per il prossimo quadriennio anche il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti che ha commentato:

Le sue parole

«La mission di C.En.P.I. è quella di garantire ai nostri associati e alle loro famiglie la fornitura di energia al miglio prezzo di mercato, con acquisti mirati in diversi momenti dell’anno. Questa nostra politica ha fatto sì che ad esempio nel 2021 i nostri clienti non abbiano subito aumenti fino a dicembre, mentre il mercato è impazzito già a giugno. Ora abbiamo in cantiere numerose idee e progetti incentrati sul risparmio energetico e la sostenibilità. Un esempio è il monitoraggio delle spese energetiche delle imprese che, se “intercettate”, si tramutano in risparmio sulla bolletta».

Confermato Carlo Piccinato

Confermato nel board, in qualità di Direttore del Comitato Tecnico, Carlo Piccinato, segretario generale Confartigianato Brescia e Lombardia. Il CenPi nel 2021 ha visto un aumento del 13,6% del fatturato e delle erogazioni per prestazioni di servizio ai territori. I consumi di energia e gas delle aziende, anche grazie alla ripresa del post- pandemia, hanno visto un incremento rispettivamente del 16% e del 7% rispetto l’anno precedente. Il numero dei punti forniti aziendali ha visto un aumento sia per il servizio aziende (+10% energia e +7% gas), sia per il servizio domestico (+24%). Solo a Brescia il CenPi ha messo a disposizione un servizio di esperti per la consulenza e non solo fornitura che comprende circa seimila utenze, tra imprese e famiglie, alle quali il servizio è offerto a titolo gratuito.

Durante l’anno 2021 si è osservato un significativo aumento dei prezzi dell’energia e del gas metano, che le imprese fornite da C.En.P.I. non hanno sostanzialmente subito, grazie ai
prezzi bloccati fino a fine anno. La stima del risparmio sulle forniture di energia elettrica delle aziende C.En.P.I. si attestano complessivamente sui 35,4 milioni di euro, in media 2.670 euro per ogni punto; mentre sulle bollette del gas metano il risparmio è di 9,9 milioni di euro complessivi, in media 1.672 euro. Quanto al servizio C.En.P.I. sulle forniture domestiche, dedicato alle famiglie, il risparmio medio è di 100,7 euro per utenza gas e 62,4 euro per ogni utenza energia elettrica.

Cos’è C.En.P.I

Il C.En.P.I. - Confartigianato Energia Per le Imprese - nasce su iniziativa delle Associazioni territoriali Confartigianato, Lombardia e Piemonte e fa parte della rete nazionale dei Consorzi
energetici di Confartigianato. Il consorzio C.En.P.I. nasce per espressa esigenza delle aziende artigiane associate di avere un supporto affidabile, professionale e continuo sul tema "energia". Il C.En.P.I. negozia le migliori condizioni di fornitura sul libero mercato, con l'obiettivo di aiutarti a ridurre i costi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie