Attualità
Brescia

Riduzione delle rette del 30% per asili nido, sezioni primavera e scuole dell'infanzia

La misura è stata decisa a seguito della temporanea sospensione delle attività causa Covid-19.

Riduzione delle rette del 30% per asili nido, sezioni primavera e scuole dell'infanzia
Attualità Brescia, 18 Febbraio 2022 ore 15:20

Nel corso di questo anno educativo, a causa dei casi di positività al Covid-19, il comune di Brescia  si è trovato costretto a procedere a numerose chiusure di sezioni dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali.

Riduzione delle rette

Per venire incontro ai disagi delle famiglie i cui figli non hanno potuto utilizzare regolarmente i servizi in presenza, la Giunta Comunale, raccogliendo la proposta dell’Assessore Fabio Capra, ha deliberato la riduzione delle rette in occasione della temporanea sospensione dell’attività. Le agevolazioni, che si aggiungono a quelle ordinarie già previste in caso di assenza, prevedono per gli asili nido comunali, per le sezioni primavera e per le scuole dell’infanzia comunali una riduzione una tantum pari al 30% della retta di febbraio 2022, in caso di chiusure per quarantena della durata di almeno dieci giorni che siano avvenute nel periodo fra settembre 2021 e gennaio 2022. Prevedono inoltre una riduzione una tantum pari al 30% della retta di giugno 2022, in caso di chiusure per quarantena della durata di almeno dieci giorni che siano avvenute fra febbraio e giugno 2022. Queste agevolazioni sono indipendenti dal numero di chiusure per quarantena e riguarderanno esclusivamente gli utenti interessati dai provvedimenti di chiusura.

L’impegno dell’Amministrazione è indirizzato a chiudere l’anno educativo in presenza, garantendo tutti i servizi connessi senza aumentare le tariffe, che peraltro sono le medesime dal 2019 e tali resteranno anche per l’anno 2022-2023.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie