Menu
Cerca
BRESCIA

Prima tappa all'Università di Brescia per il presidente Mattarella: gli interventi a margine

A margine del suo intervento in Università, sono presenti le maggiori istituzioni del territorio, che sono intervenute a loro volta per commentare la visita di Mattarella.

Prima tappa all'Università di Brescia per il presidente Mattarella: gli interventi a margine
Attualità Brescia, 18 Maggio 2021 ore 10:50

Prima tappa all'Università di Brescia per il presidente Mattarella: gli interventi a margine.

E' la giornata del capo dello stato Sergio Mattarella, in provincia di Brescia, con le tre tappe a Università, Capitolium e Hub Vaccinale del Brixia Forum. L'aereo presidenziale è atterrato a Montichiari alle 10.16 e si è diretto verso l'Università degli Studi di Brescia dove aprirà l'Anno Accademico della Facoltà di Medicina.

A margine del suo intervento, sono presenti le maggiori istituzioni del territorio, che sono intervenute a loro volta per commentare la visita di Mattarella.

Gli interventi di Fontana, Tira, Messa, Gelmini e Del Bono

Il presidente della Regione Attilio Fontana: «Il presidente ha dimostrato in questi mesi di voler abbracciare tutti i territori che hanno sofferto. Resistere alla disperazione è uno degli aspetti tipici di questo territorio. Riguardo le riaperture penso si stia andando nella direzione giusta: quella di una graduale riapertura».

Il Rettore dell'Università di Brescia Maurizio Tira: «E' la prima volta che un capo dello Stato arriva in Università a Brescia. Arriva in un momento in cui si sta tornando alla normalità. "Nel futuro insieme" è lo slogan della giornata e averlo qui è un grande segno di speranza. La nostra comunità è al 94% fatta da giovani: siamo qui per loro».

Il Ministro Maria Cristina Messa (Università e Ricerche): «E' molto importante guardare al futuro e ai nostri giovani».

Il Ministro Maria Stella Gelmini (Autonomie): «Questa visita ha un grande valore, in una terra laboriosa e che non si arrende, nonostante sia stata pesantemente colpita dalla pandemia. Il Governo ha approvato ieri un decreto molto significativo che riapre molte attività».

Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono: «Tenacia, determinazione e grande coraggio sono nostri principi cardine».

Necrologie