Attualità
Brescia

Plateatici, si all'ampliamento ma a pagamento

Anche i pubblici esercizi di somministrazione, che avevano richiesto e ottenuto una concessione straordinaria per l’installazione dei plateatici durante l’emergenza Covid-19, potranno richiedere una nuova concessione temporanea.

Plateatici, si all'ampliamento ma a pagamento
Attualità Brescia, 09 Aprile 2022 ore 17:11

La Giunta approverà nei prossimi giorni una delibera relativa a nuove concessioni dei plateatici ai pubblici esercizi di somministrazione.

Nuove concessioni

L’Amministrazione comunale di Brescia, preso atto dell’attuale congiuntura economica e di politica internazionale, con conseguente aumento dei costi delle materie prime, intende consentire la possibilità di attivare, fatte salve le specifiche eventuali necessità di garantire la sicurezza della circolazione e il decoro urbano, nuove concessioni temporanee in ampliamento del 50% dei plateatici dei pubblici esercizi di somministrazione (per coloro i quali ne avevano già usufruito fino al 31 marzo 2022). Il periodo di interesse va dal 1° giugno 2022 al 31 dicembre 2022.

Come fare

La concessione non sarà automatica, l’esercente dovrà presentare formale richiesta al Suap, e sarà a titolo oneroso essendo concluso per legge dal 31 marzo lo stato di emergenza. Tale opportunità non verrà applicata ai plateatici di Piazza della Loggia, Piazza Paolo VI, Piazza Arnaldo e Corso Zanardelli in quanto oggetto di specifiche delibere che tengono conto degli indirizzi espressi dalla Soprintendenza. Anche i pubblici esercizi di somministrazione, che avevano richiesto e ottenuto una concessione straordinaria per l’installazione dei plateatici durante l’emergenza Covid-19, potranno richiedere una nuova concessione temporanea.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie