Attualità
Lotta al virus

Pillola anti-Covid, a chi si prescrive e chi può farlo?

Sconsigliata ai minori e alle donne in gravidanza o allattamento.

Pillola anti-Covid, a chi si prescrive e chi può farlo?
Attualità Brescia, 06 Gennaio 2022 ore 17:43

La pillola anti Covid è arrivata agli Spedali Civili di Brescia. Molnupiravir, questo è il suo nome. Ma quando può essere prescritta?

Chi può prescriverla?

Possono prescriverla solo i medici operanti nelle strutture identificate dalla Regione. Nel caso di Brescia il reparto Malattie Infettive del Civile.

A chi si rivolge?

Le indicazioni da questo punto di vista si trovano all'interno della Gazzetta Ufficiale: Il medicinale in fase di studio per il trattamento di Covid-19 negli adulti che non necessitano di terapia con ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso forme severe della malattia. Lo si può prescrivere dai 18 anni in su e con almeno uno dei seguenti fattori di rischio:  tumori solidi o del sangue in trattamento; insufficienza renale cronica (esclusi pazienti in dialisi o con un basso tasso di filtrazione glomerulare); broncopneumopatia severa; immunodeficienza primaria o acquisita; obesità (indice di massa corporea uguale o superiore a 30); malattia cardiovascolare grave (scompenso cardiaco, malattia coronarica, cardiompiopatia); diabete mellito non compensato. Sconsigliata invece durante la gravidanza dal momento che non si conoscono gli effetti che può avere sul bambino. Per le stesse ragioni da evitare anche in fase di allattamento.

Necrologie