Percorsi di Prevenzione personalizzati over 50 al Poliambulatorio Medical Plan

Specialisti di ogni branca della medicina e tecnologie all’avanguardia a disposizione del pazienti

Percorsi di Prevenzione personalizzati over 50 al Poliambulatorio Medical Plan
Attualità Sebino e Franciacorta, 14 Giugno 2021 ore 14:30

La prevenzione è ciò che il Poliambulatorio Medical Plan di Capriolo offre quotidianamente ai propri pazienti. Un servizio rivolto a tutti coloro che in periodo di pandemia preferiscono non allontanarsi troppo dal proprio luogo di residenza, grazie alla collaborazione con primari medici specialisti.

Prevenzione al Poliambulatorio Medical Plan: urtologia

Con il dottor Paolo Dotti, Responsabile dell'Unità Semplice di Endoscopia Urologica dell'Ospedale di Chiari (autorizzato in regime di Convenzione dalla Direzione Generale Aziendale dell'Ospedale stesso, con atto Deliberativo n. 160 del 17 marzo 2021), Medical Plan è in grado di erogare il miglior servizio possibile in fatto di prevenzione e cura delle patologie dell’apparato urinario. Il medico tratta ipertrofia prostatica maschile, calcolosi in entrambi i sessi e cistite (più frequentemente femminile).

Ipertrofia prostatica

L’ipertrofia prostatica è una malattia che insorge mediamente dopo i 50 anni e che colpisce circa il 70% degli ultrasettantenni. Occorre individuarla e curarla per evitare che possa determinare sintomi fastidiosi. Tra questi rientrano nicturia, pollachiuria e urgenza minzionale. Qualora in seguito ad accertamenti come l’esame del sangue (proteina PSA), esame delle urine, ecografia ed esame obiettivo, si verifichi la sussistenza del problema si procede dapprima con una terapia farmacologica. Se questa diventa insufficiente a placare i sintomi si procede con la chirurgia eseguita dal dottor Dotti direttamente in ospedale a Chiari.

Calcolosi

La calcolosi è determinata dai calcoli. Questi sono simili a piccoli sassi che si formano all'interno dei reni,  provocati da sostanze troppo concentrate all'interno delle urine. La calcolosi spesso non provoca alcun fastidio, mentre in altri casi si manifesta attraverso le dolorose coliche renali. Il male, tipicamente, si evidenzia a partire dalla regione lombare irradiandosi poi fino al fianco. Può provocare al paziente anche nausea e vomito oltre che fastidiosi disturbi minzionali.

Come si curano i calcoli

Solitamente i calcoli si intercettano durante controlli di routine. In caso di dubbi il medico può prescrivere alcuni esami del sangue e delle urine, la TAC o l'ecografia. Per risolverli all'Ospedale di Chiari si effettuano, se necessario, interventi mininvasivi con varie tecniche. Si spazia dal semplice "bombardamento" ESWL (litotrissia extracorporea) fino a interventi di bonifica endoscopica o percutanea. Prima di arrivare alla chirurgia, però, è bene mettere in atto alcuni accorgimenti legati allo stile di vita e misure dietetiche che abbassano le probabilità di formazione del calcolo.

Cistite

Sebbene questa malattia possa interessare entrambi i sessi, in realtà colpisce soprattutto le donne. Per prevenire l'infezione, la cui terapia è antibiotica, sono utili un'adeguata idratazione giornaliera e accorgimenti legati allo stile di vita. Importante anche la regolarizzazione dell’intestino attraverso l'assunzione di fibra ed, eventualmente, fermenti lattici. Infine, è fondamentale un aumento della frequenza minzionale. Una visita con il dottor Dotti può aiutare a prevenire e intercettare queste patologie, impostando un percorso di prevenzione o, eventualmente, cura.

Prevenzione al Poliambulatorio Medical Plan: Ginecologia con la dottoressa Buonaccorso

La dottoressa Grazia Buonaccorso, ginecologa, svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione e diagnosi delle patologie femminili. Oltre alla prevenzione indispensabile dopo i 30 anni per ogni donna, la dottoressa consiglia anche una visita dal ginecologo intorno ai 50, in coincidenza con la menopausa. I cambiamenti ormonali a questa età, infatti, possono causare diversi problemi. I disturbi che insorgono più frequentemente si concretizzano in cistiti ricorrenti o problematiche legate all'incontinenza urinaria provocate da disfunzioni del pavimento pelvico. Inoltre, talvolta si prova anche dolore durante i rapporti e può verificarsi un vero e proprio prolasso degli organi. Infine, si può notare uno stato di secchezza prima non presente.

La menopausa e l'osteoporosi

La visita dal ginecologo permette di inquadrare i sintomi e di impostare la terapia con l'obiettivo di eliminare il dolore. Si punta a riequilibrare l'organismo per riportarlo nelle migliori condizioni di benessere possibili. In alcuni casi, quando i sintomi accusati dalla paziente a causa della carenza di estrogeni sono molto dolorosi, il ginecologo provvede a impostare la terapia sostitutiva attraverso un apposito farmaco.
Il ginecologo può inoltre contribuire alla prevenzione dell’osteoporosi perché anche quest’ultima spesso è causata dai cambiamenti ormonali legati alla menopausa. Infine, può preparare percorsi di prevenzione personalizzati.

2 foto Sfoglia la gallery

Chirurgia generale con la dottoressa Guerini

L’operato della dottoressa Francesca Guerini è fondamentale in ottica di prevenzione. Il chirurgo generale, infatti, ricopre un ruolo importante nel pianificare percorsi personalizzati a 360 gradi attraverso vari esami disponibili presso il poliambulatorio Medical Plan. Tra questi rientrano l’ecografia addome completo ed eventualmente altri test utili per confermare eventuali dubbi emersi dall’indagine.

Prevenzione al Poliambulatorio Medical Plan: Ecografia addome completo

L’ecografia addome completo prevede permette di sondare le condizioni degli organi racchiusi nell'addome e in modo particolare quelle di fegato e reni. Il medico che effettua l'ecografia, abbinando l'esame delle immagini all'anamnesi, ovvero alle informazioni raccolte direttamente dal paziente, riesce solitamente a elaborare un orientamento diagnostico clinico preciso indirizzando poi il percorso successivo già in ottica di terapia, o - se necessario - richiedendo esami di secondo livello (TAC, RNM ecc.). Oltre a quella diagnostica, l'ecografia ha anche validità prognostica prendendo in esame, per esempio, l'evoluzione di una lesione nel tempo, o monitorando periodicamente l'esito di una terapia.

Patologie della tiroide

Infine, sempre la dottoressa Francesca Guerini, ha tra le proprie aree di interesse anche la tiroide e le patologie collegate. Per via della sua specializzazione, dunque, può impostare percorsi di prevenzione e cura delle diverse malattie che possono interessare questa importante ghiandola endocrina, il cui funzionamento è fondamentale per il corretto metabolismo cellulare. In particolare attraverso l’ecografia della tiroide è possibile valutare il volume della tiroide e intercettare eventuali noduli che è sempre importante valutare nel modo corretto per evitare sorprese.

Prevenzione al Poliambulatorio Medical Plan: informazioni

Per informazioni e prenotare una visita contattate lo 0300948545 o visitate il sito internet all’indirizzo www.medical-plan.it.

Necrologie