Attualità
sanità

Patient Blood Management avviato agli Spedali Civili di Brescia

Il programma è riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come uno standard di cura urgente e necessario per minimizzare il ricorso alle “trasfusioni evitabili”

Patient Blood Management avviato agli Spedali Civili di Brescia
Attualità Brescia, 23 Gennaio 2023 ore 16:19

È stato avviato ufficialmente, in occasione del convegno di giovedì 19 gennaio 2023, il Programma di Patient Blood Management (PBM), agli Spedali Civii di Brescia, riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come uno standard di cura urgente e necessario per minimizzare il ricorso alle “trasfusioni evitabili”.

Il progetto

Il progetto è coordinato dal Dr. Camillo Almici, Direttore della U.O. Immunoematologia e Medicina Trasfusionale della ASST Spedali Civili di Brescia e vedrà la collaborazione multidisciplinare dei professionisti delle diverse Unità Operative, sotto la guida della Direzione Medica del Presidio Spedali Civili.

Chi fosse interessato ad approfondire l’argomento il Dr. Almici si è reso disponibile nelle seguenti date: giovedì 26 gennaio dalle 14.30 alle 15.30 e  venerdì 27 gennaio dalle 9 alle 11. Per fissare l'incontro: camillo.almici@asst-spedalicivili.it

Patient Blood Management, di cosa si tratta

Il Patient Blood Management (PBM) è una strategia multidisciplinare e multimodale che mette al centro la salute e la sicurezza del paziente e migliora i risultati clinici basandosi sulla risorsa sangue dei pazienti stessi. Questo approccio riduce in modo significativo l’utilizzo dei prodotti del sangue, affrontando tutti i fattori di rischio trasfusionale modificabili ancor prima che sia necessario prendere in considerazione il ricorso alla terapia trasfusionale stessa. Gli obiettivi sono : il miglioramento degli outocome clinici, la prevenzione della trasfusione evitabile e la riduzione dei costi di gestione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie