Attualità
Montichiari

Palio 2022 a Vighizzolo: vince ancora Contrada Bassa

Serata di gran festa al Centro Parrocchiale S. Giovanni Battista

Palio 2022 a Vighizzolo: vince ancora Contrada Bassa
Attualità Montichiari, 04 Settembre 2022 ore 10:18

Dopo la pausa imposta dalla pandemia a Vighizzolo di Montichiari le contrade sono tornate a sfidarsi nel classico appuntamento del Palio. Dopo giorni e giorni di prove impegnative ha trionfato ancora una volta Contrada Bassa.

Palio di Vighizzolo: vince ancora Contrada Bassa

Il prossimo anno gli abitanti di Campagna, Centro e Borgo dovranno davvero impegnarsi al limite delle loro possibilità perché Contrada Bassa sembra davvero imbattibile. A far festa ieri sera (sabato 3 settembre) per il gran finale del Palio di Vighizzolo 2022 sono stati ancora una volta “i verdi bassaioli” che si sono imposti sugli avversari totalizzando 1825 punti nei dieci giorni di prove di ogni genere organizzate per la sfida di fine estate. Ora sono 5 le vittorie consecutive per La Bassa nel Palio delle Contrade di Vighizzolo e su 16 edizioni Contrada Bassa ne ha vinte ben 9. Bene si è comportato Borgo che si è aggiudicato il secondo posto con 1815 punti, al terzo posto la Contrada del Centro con 1775 punti e quarta Contrada Campagna con 1615 punti. Simpaticissima l’idea di far cantare ad ogni contrada un inno e una giuria esterna ha deciso che il più bello di tutti è stato quello cantato dai partecipanti al Palio di Contrada Centro. A salutare gli abitanti di Vighizzolo ieri sera è arrivato don Cesare Cancarini: “Grazie a tutti i partecipanti e alle tantissime persone che hanno lavorato per la buona la buona riuscita di un Palio meraviglioso, ne avevamo bisogno. Un grazie particolare agli “amici gialli” di Contrada Campagna perché si sono ricordati del loro abate regalandomi un paio di calze gialle, bellissime, che userò la notte di Natale. Scherzi a parte, grazie a tutti e buona festa”. A far festa anche il sindaco Marco Togni, più contento che mai visto che a vincere è stata proprio, ancora una volta, la sua contrada.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie