Attualità
12 ottobre

Oltre 700 chef attesi a Brescia per la Festa nazionale del cuoco

Padrini dell'evento il re dei pasticceri italiani, Iginio Massari  e lo chef stellato Philippe Léveillé.

Oltre 700 chef attesi a Brescia per la Festa nazionale del cuoco
Attualità Brescia, 12 Ottobre 2022 ore 11:02

L'attesa sta per finire.

Oltre 700 chef da tutta Italia

Sono infatti attesi a Brescia oltre 700 chef provenienti da tutta Italia in occasione della festa nazionale del cuoco. Si tratta di una ricorrenza che ogni anno viene celebrata in una città diversa nel giorno di San Francesco Caracciolo, protettore dei cuochi appunto. Quest'anno è stata scelta la città di Brescia, decisione che ha riportato dopo dieci anni di assenza, l'evento in Lombardia. Padrini dell'evento il re dei pasticceri italiani, Iginio Massari  e lo chef stellato Philippe Léveillé .

 

Il programma della giornata

La Festa del cuoco si aprirà nel pomeriggio di oggi (mercoledì 12 ottobre 2022) alle  14.20 in piazza Tebaldo Brusato. A seguire la sfilata dei cuochi in abito da lavoro e stendardi provinciali per le strade del centro storico fino a piazza Paolo VI. Qui si terranno i saluti alle istituzioni e la messa. A partire  dalle 18.40 inoltre il centro storico della città ospiterà un maxi aperitivo preparato dalle scuole alberghiere della provincia e offerto gratuitamente alla cittadinanza. Il sipario calerà sulla cena di gala per soci e autorità nella tensostruttura di piazza Vittoria. Nella mattinata di giovedì  (13 ottobre 2022), a Santa Giulia, si terrà un momento riservato agli studenti degli istituti alberghieri dedicato anche alle delegazioni regionali. Alle 13.30 è in programma un altro momento conviviale  con  il “Buffet delle Regioni” in piazza Vittoria.

Seguici sui nostri canali
Necrologie